27 Novembre 2020
11:09

Chrissy Teigen caduta in depressione dopo l’aborto spontaneo: “Ne uscirò presto”

Chrissy Teigen ha avuto un aborto spontaneo lo scorso ottobre e ha perso il terzo figlio che aspettava dal marito John Legend a metà gravidanza. Oggi ha rivelato di essere caduta in depressione a causa di questa esperienza straziante ma ci ha tenuto a rassicurare i fan, spiegando che sta ricevendo gli aiuti necessari.
A cura di Valeria Paglionico

Chrissy Teigen sta vivendo uno dei momenti peggiori della sua vita: lo scorso ottobre ha perso il terzo figlio che aspettava dal marito John Legend. Era a metà della sua gravidanza quando a causa di un'emorragia ha avuto un aborto spontaneo. Non ci ha pensato su due volte a raccontare tutto sui social e, anche se in molti l'hanno criticata per aver reso pubblico un momento tanto intimo e delicato, lei ha sottolineato che ha sentito la necessità di farlo sia per se stessa che per tutte le mamme che si ritrovano ad affrontare la stessa esperienza straziante. Oggi, nonostante l'aiuto e il sostegno ricevuti quotidianamente dalle persone care, la modella ha ammesso di essere caduta in depressione.

Il messaggio condiviso da Chrissy Teigen

"Non sto twittando molto perché sono caduta nel baratro della depressione, ma non dovete preoccuparvi perché ho tanto aiuto intorno a me. Ne uscirò presto", sono queste le parole postate nelle ultime ore da Chrissy sui social, a prova del fatto che ci tiene a mantenere un contatto diretto con i fan anche in un momento tanto duro. Non è la prima volta che soffre di depressione, le era già successo nel 2016 dopo la nascita della prima figlia Luna. All'epoca non le mancava nulla per essere felice ma si sentiva ugualmente strana ed egoista, tanto da non riuscire neppure a parlare delle sensazioni provate.

La modella sta affrontando il lutto per la perdita del figlio Jack

Ora, però, le cose sono diverse e il post-partum non c'entra nulla, la moglie di John Legend sta combattendo duramente per elaborare il lutto del piccolo Jack, il terzo figlio mai nato al quale ha sentito il bisogno di dedicare un tatuaggio. Nonostante in molti continuino ad accusarla di "spettacolarizzare il dolore", la Teigen ha dimostrato solo di essere una donna "normale" con le sue fragilità e le sue debolezze. La speranza è che la straziante esperienza raccontata aiuti tutte le mamme che si trovano nella stessa situazione a non sentirsi sole.

Chrissy Teigen, un anno fa l'aborto spontaneo: da allora ha capito quanto è preziosa la vita
Chrissy Teigen, un anno fa l'aborto spontaneo: da allora ha capito quanto è preziosa la vita
Chrissy Teigen dopo l'aborto spontaneo ha ancora la pancia da gravidanza: "Guardarmi è frustrante"
Chrissy Teigen dopo l'aborto spontaneo ha ancora la pancia da gravidanza: "Guardarmi è frustrante"
Chrissy Teigen, un nuovo tatuaggio dopo l'aborto spontaneo: è un omaggio al figlio Jack
Chrissy Teigen, un nuovo tatuaggio dopo l'aborto spontaneo: è un omaggio al figlio Jack
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni