Chiara Ferragni è la fashion influencer italiana più famosa al mondo e non smette mai di sorprendere i fan con i suoi progetti. Dopo aver girato il mondo grazie ai mille impegni lavorativi nel mondo fashion, essere diventata mamma di Leone e aver sposato Fedez, si è mostrata anche alle prese con un microfono in uno studio di registrazione. A primo impatto sembrerebbe essersi data alla musica, poi è stata lei stessa a rivelare che si trattava solo di un gioco.

Chiara Ferragni in uno studio di registrazione

Il successo di Chiara Ferragni sembra essere inarrestabile e, dopo essere diventata una celebrità internazionale, moglie e mamma, pare che abbia debuttato anche in un nuovo ambito, quello della musica. Nelle ultime ore si è infatti mostrata in una Instagram Stories in uno studio di registrazione vestita con un completo logato di Fendi mentre urla in un grosso microfono con tanto di cuffie e leggio. Nella didascalia ha scritto "Sto registrando il mio nuovo singolo" ma poco dopo ha rivelato che si trattava solo di uno scherzo. Quello che rimane da chiedersi è: perché era in quello studio? Sarà alle prese con la registrazione delle voci fuori campo del suo documentario, in arrivo il prossimo autunno, o avrà semplicemente accompagnato il marito Fedez?

Il docu-film di Chiara Ferragni: tutto quello che c'è da sapere

Chiara Ferragni non è solo una fashion influencer, è anche un'imprenditrice di successo che è stata capace di trasformare in modo radicale la sua vita in pochi anni. E' proprio per celebrare gli innumerevoli traguardi e per raccontare meglio la sua storia che ha deciso di diventare protagonista di un docu-film in cui racconta tutto quello che ha fatto per diventare una delle donne più influenti al mondo. Le riprese sono cominciate alla vigilia delle nozze con Fedez e sono continuate per mesi, immortalandola nei luoghi che fin dall'infanzia l'hanno segnata, da Cremona a Los Angeles, fino ad arrivare a Milano. Inizialmente il suo progetto è finito al centro delle polemiche, visto che sembrava non esserci nessuno che volesse compralo, poi si è parlato di HBO, Netflix e addirittura del Festival di Cannes, ma a smentire tutto è stato Francesco Melzi d’Eril, fondatore della Memo Films che sta producendo il documentario, che ha spiegato di essere ancora in trattativa con i principali broadcaster italiani e stranieri. L'unica cosa certa  per il momento è che il film sulla Ferragni arriverà al cinema il prossimo autunno e che avrà tra gli ospiti speciali grandi nomi del fashion system come Diane von Furstenberg, Jeremy Scott, Francesco Vezzoli, Stefano Tonchi e Maria Grazia Chiuri. Chiara starà registrando le voci fuori campo del progetto?