14 Giugno 2017
12:27

Chiara Ferragni dice addio alla pubblicità occulta: rivela quali sono i suoi sponsor

Negli ultimi tempi Chiara Ferragni sta aggiungendo spesso alle foto postate su Instagram l’hashtag #ad, facendo riferimento al fatto che sta sponsorizzando un prodotto. E’ arrivata davvero la fine della pubblicità occulta?
A cura di Valeria Paglionico

E' ormai risaputo che i social vengono spesso utilizzati per sponsorizzare un prodotto, tanto che si presume che entro il 2020 riusciranno a prendere il posto degli annunci pubblicati sui giornali. Sono moltissimi gli influencer che vengono contattati e ingaggiati da grandissimi brand proprio per fare pubblicità attraverso il loro profilo seguitissimo. La più famosa è Chiara Ferragni che con i suoi quasi 10 milioni di followers è diventata una vera e propria star. Di recente, però, è "uscita allo scoperto" e ha ammesso che alcuni degli scatti postati su Instagram hanno come unico obiettivo quello di fare pubblicità ad alcuni clienti. La fashion blogger sta aggiungendo spesso la dicitura #ad, identificando con precisione la presenza di un contenuto sponsorizzato.

Le immagini da sogno caricate da innumerevoli celebrities dei social non sono tratte dalla propria quotidianità, sono studiate nei minimi dettagli per mettere in mostra il prodotto pubblicizzato, facendolo apparire meraviglioso e desiderabile ai seguaci. Certo, nessuno aveva mai creduto che star come Belén Rodriguez, Fedez o altre star da milioni di followers indossassero una marca specifica di occhiali da sole, abiti o accessori solo perché ne fossero diventati appassionati, ma è chiaro che moltissimi giovanissimi si fanno "plagiare" dalle immagini postate pur di imitare i propri idoli. E' proprio per combattere un fenomeno simile che si stanno mettendo in atto provvedimenti seri, così da dire addio a ogni forma di comunicazione occulta.

E' arrivata la fine della pubblicità occulta?

Fenomeni di pubblicità occulta sono stati più volte denunciati all’Antitrust e all’Agcom, tanto che in America è intervenuta l'autorità a tutela dei consumatori con un provvedimento che obbliga gli influencer a specificare con chiarezza quand'è che promuovono un prodotto in cambio di denaro. E' passato alla storia il caso di Selena Gomez, la cui foto con la bottiglia di Coca-Cola da milioni di like è finita addirittura nel mirino dell'authority americana. Dopo che anche Chiara Ferragni ha aggiunto l'hashtag #ad ad alcune sue foto si è tornati a parlare di questo "fenomeno". L'obiettivo della fashion blogger era rendere pubblica la relazione economica con uno specifico marchio, così da mettere fine a ogni possibile incomprensione.

Non sempre, però, ci si ricorda di fare pubblicità e si finisce per lanciare un messaggio sbagliato, dimenticando che indicare la presenza di un rapporto finanziario è un diritto degli utenti. Gli sponsor il più delle volte sono mascherati così bene che il consumatore non se ne rende neppure conto ma, nonostante ciò, nota inconsciamente il prodotto promosso e viene spinto ad acquistarlo. E' proprio per mettere fine a qualcosa di simile che autorità ufficiali come l’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria stanno facendo il possibile per mettere in atto dei provvedimenti severissimi che riescano a minare la reputazione dei brand che non rispettano le regole in fatto di pubblicità occulta.

Chiara Ferragni dice addio a tata Rosalba: perché non sarà più lei a prendersi cura di Leone e Vittoria
Chiara Ferragni dice addio a tata Rosalba: perché non sarà più lei a prendersi cura di Leone e Vittoria
Le foto dell'addio al nubilato di Chiara Ferragni
Le foto dell'addio al nubilato di Chiara Ferragni
75.164 di Donna Fanpage
Chiara Ferragni dice addio alle Maldive e torna dal suo amato Leone
Chiara Ferragni dice addio alle Maldive e torna dal suo amato Leone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni