L'abito da sera con la schiena nuda, i gioielli da favola e i capelli pettinati in morbide onde con la riga da una parte. Chiara Ferragni incanta con un look retrò da diva di altri tempi. L'occasione era un evento di Bvlgari dedicato alla nuova collezione di alta gioielleria Magnifica. Dopo la serata al Teatro Alla Scala (a cui l'influencer ha partecipato insieme alla mamma Marina) la Maison ha ospitato una serata di gala al Bvlgari Hotel di Milano. La sfilata è stata accompagnata da un concerto di musica classica e da una cena di gala: un momento di socialità e di bellezza dopo i lunghi mesi della pandemia. Quale migliore occasione per sfoggiare un abito da sogno?

L'abito di Chiara Ferragni ha richiesto 250 ore di lavorazione

Chiara Ferragni partecipava all'evento in qualità di global ambassador di Bvlgari. L'abito era decisamente all'altezza del ruolo: l'influencer ha indossato un abito lungo nero realizzato su misura per lei dall'Atelier Versace. Si tratta di un vestito dalla linea retrò in velluto di seta nero, senza maniche. Il corpetto aveva un leggero intreccio nella parte centrale, mentre la gonna lunga fino ai piedi si apriva in un vertiginoso spacco laterale. Ma il vero "segreto" era nascosto: il retro dell'abito infatti rivelava un oblò sulla schiena. Un vestito veramente speciale realizzato a mano, che ha richiesto 250 ore di lavorazione.

Un dettaglio dell’abito Atelier Versace di Chiara Ferragni
in foto: Un dettaglio dell’abito Atelier Versace di Chiara Ferragni

I gioielli a forma di serpente di Chiara Ferragni

La serata di gala era dedicata al lancio della nuova linea di alta gioielleria di Bvlgari, Magnifica. Chiara Ferragni ha sfoggiato una parure a dir poco mozzafiato: collier, bracciale e anello erano tutti a forma di serpente, l'animale simbolo della Maison di gioielli. Il pezzo forte era il collier in diamanti, con una rosa centrale di brillanti e pendenti in pietre preziose. Al polso sfoggiava un bracciale – anche lui a forma di serpente – e ai lobi due orecchini en pendant, in brillanti e smeraldi. Sulle mani spiccava un solitario di smeraldo e un anello Viper, a forma di serpente "attorcigliato": solo l'anello costa 7.400 euro.

Chiara Ferragni in Atelier Versace, con i gioielli Bvlgari
in foto: Chiara Ferragni in Atelier Versace, con i gioielli Bvlgari

Chiara Ferragni con le onde retrò

Il look era completato da onde retrò: i capelli pettinati con la riga laterale ricadevano in morbide onde su una spalla, stile Lauren Bacall o Rita Hayworth. Il make up poi puntava tutto sugli occhi, messi in risalto da una riga di eyeliner. Il tocco in più però era lo smalto verde prato, che richiamava le pietre preziose dei gioielli. Anche in un'occasione così elegante Chiara Ferragni non ha resistito a un tocco "glossy": la phone strap colorata, cioé la catenina per lo smarphone con i ciondoli in plastica, la vera moda del momento. Un tocco di originalità, del resto, non guasta mai.

Chiara Ferragni con la phone strap colorata
in foto: Chiara Ferragni con la phone strap colorata