I colori dell’autunno sono certo caldi e romantici, ma per chi ama tonalità più estrose e appariscenti possono risultare un po’ spente. Archiviati colpi di luce e schiariture tipiche del periodo estivo, nella stagione autunnale per quanto riguarda il look dei capelli le nuances che vanno per la maggiore sono quelle del castano. Qualcuno sceglie di ravviarlo con un tocco “moka" o "cioccolatoso”, ma c’è anche chi sceglie una strada completamente diversa. Ed è esattamente ciò che ha fatto la tiktoker Charli D'Amelio: invece di “cedere” ai toni del marrone ha scelto il blu per dare nuova vita alla sua chioma. La tecnica in questione si chiama peek a boo e consiste nella tinta di una o di poche ciocche in colori vivaci. Il risultato è decisamente d’impatto e per nulla monotono e dona alla 16enne un'immagine molto più sbarazzina che i fan stanno apprezzando. E che certo imiteranno!

Anyone up for a game of PEEK-A-BOO? 🤭💗@ultrafadebyrich

A post shared by RICH | Sydney Hair Salon (@ultrafadebyrich) on

Cosa è il peek a boo

Il peek a boo non gioca sul tono su tono ma sul contrasto. Solitamente si sceglie di colorare ciocche posteriori, ma si può scegliere anche di mettere in evidenza i ciuffi che incorniciano il viso. In questo caso, però, il termine corretto è chunky highlights. E chissà che per questo “colpo di testa” la star del social cinese non si sia ispirata proprio alle mèches bionde su base nera (i cosiddetti "capelli bicolor") di Dua Lipa. L'idolo delle teenagers è molto amante dei cambi look e in passato portava proprio i chunky highlights sul davanti. Il contrasto scelto dalla giovane Charli D’Amelio è tra il castano dei suoi capelli e il blu elettrico (tendente al viola) delle ciocche dietro. Circa tre settimane fa, invece, la scelta era caduta su un fucsia acceso. Milioni i likes che gli utenti hanno messo alle foto postate su Instagram.

🦟🦗🦟🦗🦟

A post shared by charli d’amelio (@charlidamelio) on

TikTok detta moda

C'è da aspettarsi che il peek a boo spopolerà tra le più giovani, che seguiranno la moda lanciata dal loro idolo. Sia su Instagram che su Tiktok Charli D'Amelio parla quotidianamente a una platea di milioni di coetanei, pronti a emularne i look e seguirne l'esempio. Tra l'altro la tecnica in questione ben si presta a ogni tipologie di capello, dunque si può adattare davvero a tutte le ragazze: non solo le chiome lisce come quelle della tiktoker, ma anche quelle mosse. E ovviamente per i capelli biondi, l'effetto "wow" è ancora maggiore, se si gioca col contrasto con un colore molto più scuro o fluo. Per chi non volesse ricorrere a una tintura chimica, colorazione aggressiva e definitiva, in commercio ci sono diverse alternative più green e non permanenti. In questo modo, si possono sperimentare anche più look diversi e cambiare colore di capelli con maggiore frequenza e facilità.