Dietro una grande donna c'è sempre una grande mamma e a dimostrarlo sono le Middleton, diventate ormai vere e proprie icone in Gran Bretagna. Carole, la madre della Duchessa Kate, è sempre stata definita "l'artefice" del matrimonio reale di sua figlia e il motivo è molto semplice: l'avrebbe iscritta alla St. Andrews University proprio per permetterle di conoscere il principe William, così da trasformare la sua vita in una vera e propria fiaba moderna. Che dietro la storia d'amore di Kate ci sia un piano finemente architettato o che si tratti solo di un caso, non importa,l'unica cosa certa è che è entrata ufficialmente a far parte della Royal Family nel 2011. Tra regole dell'etichetta perfettamente rispettate e look bon-ton, ha dimostrato di aver sempre avuto l'animo da principessa, peccato solo che all'inizio sia stata proprio la madre a farle correre il rischio di rovinare tutto.

Carole Middleton non ha rispettato il protocollo

La mamma di Kate Middleton ha affrontato la prima prova da "suocera reale" quando ha conosciuto la regina Elisabetta II. Fino a quel momento, proprio come tutti i sudditi britannici, l'aveva vista solo in tv o affacciata al balcone di Buckingham Palace ma, nel momento in cui la figlia si è fidanzata ufficialmente con William, è stata invitata a pranzo al castello di Windsor. Ad accompagnarla, il marito Michael, che non ha esitato a sostenerla in un momento tanto emozionante. L'unico piccolo inconveniente è che Carole, forse presa dall'ansia, ha commesso un errore nel protocollo, rispondendo "Piacere di conoscerla" alla domanda "Come sta?" che le era stata rivolta dalla sovrana. Per il resto, però, l'incontro andò benissimo, la regina ha fatto il possibile per mettere a loro agio i Middleton, rimanendo più di un'ora e mezza con loro (un tempo piuttosto lungo per i suoi standard).

Carole Middleton al matrimonio di Meghan ed Harry
in foto: Carole Middleton al matrimonio di Meghan ed Harry

Carole e Kate, l'animo ambizioso delle Middleton

La storia di Carole Middleton è molto particolare: è nata in una famiglia popolare, i suoi antenati erano infatti minatori del Durhamex e, nonostante una volta cresciuta fosse diventata hostess della British Airways, solo il matrimonio con Michael Middleton ha dato una svolta alla sua vita. Da quel momento è partita la sua "scalata sociale", che le ha permesso di diventare imprenditrice milionaria con la creazione della società Party Pieces (che vende articoli per le feste di compleanno dei bambini). Insomma, Carole è sempre stata ambiziosa e, a quanto pare, ha trasmesso questo lato del suo carattere anche alla figlia Kate. Quante donne avrebbero mai sperato e creduto di aver potuto incontrare un principe all'università?