La rapper americana Cardi B ha confessato di non voler più fare ricorso alla chirurgia estetica per modellare il suo corpo dopo esser stata in convalescenza a causa dei numerosi interventi chirurgici ai quali si è sottoposta recentemente. Dopo l'ultimo intervento di liposuzione ha dovuto annullare alcuni concerti del suo tour americano tra cui quello per il Memorial Day al 92Q Spring Bling Festival, in Maryland, e subito dopo quello al El Paso, in Texas. Per tornare in forma in fretta dopo la gravidanza, Cardi B aveva deciso di ricorrere alla liposcultura oltre ai ritocchi alle labbra e al seno. Ora la ventiseienne, mamma di Kulture di undici mesi, ha rischiato troppo per la salute e ha deciso di non farlo mai più.

Cardi B dice basta alla chirurgia

La rapper Cardi B ha annunciato su Twitter: "Ho fatto palestra nelle ultime due settimane e non ho più bisogno di un intervento chirurgico", così ha confermato di non volere più sottoporsi ad interventi di chirurgia dopo la liposuzione a cui era ricorsa lo scorso maggio che le ha causato giorni di convalescenza. La popstar americana è conosciuta proprio per il suo essere sopra le righe, amante degli eccessi e della chirurgia. I milioni di follower che la seguono ormai da sei anni hanno apprezzato l'importante scelta della popstar: "Ti siamo grati che finalmente hai abbandonato le cure estetiche" ma c'è anche chi ha polemizzato: "Potevi pensarci prima di far comprare i biglietti ai tuoi fan", ma a quanto pare la rapper non ha esitato a rispondere in modo diretto: "Faccio quello che voglio con il mio corpo, amo i soldi e mi dispiace cancellare le date dei concerti ma devo farlo per la mia salute", ha confessato in una diretta Instagram.

Le star e la chirurgia plastica

La popstar Cardi B è solo una delle tante star della musica e del mondo del spettacolo che hanno fatto ricorso alla chirurgia estetica. L'icona di "Baywatch" Pamela Anderson ha ammesso di essere ricorsa più volte alla chirurgia e le sue foto del prima e dopo lo dimostrano. Ha ammesso di aver fatto abuso di bisturi e ritocchini perché era troppo insicura del suo aspetto ma anni dopo l'intervento di mastoplastica additiva è tornata al suo seno naturale. Così anche la famosa attrice Nicole Kidman che due anni dopo l'intervento di mastoplastica addittiva si è pentita e ha cercato di rimediare. Non per l'ultima l'attrice di "Bridget Jones" Renèe Zellweger è stata completamente stravolta in viso dalla chirurgia, oggi appare con gli occhi affusolati e il viso da bambola di porcellana. Kylie Jenner, la 21enne più conosciuta al mondo, è stata spesso accusata di essere ricorsa alla chirurgia estetica ma ha sempre smentito dichiarando di aver fatto solo il filler alle labbra. E' innegabile, tutte le star prima o poi ricorrono a qualche intervento chirurgico per sentirsi più giovani e attraenti ma l'eccesso è dietro l'angolo e non tutte riescono ad agire con razionalità, molte si lasciano prendere dalla mania della perfezione. La chirurgia estetica può essere molto pericolosa per la salute e i danni potrebbero essere irrimediabili come dimostra Cardi B.