Si chiama cappotto Teddy bear ed è senza dubbio il modello più trendy, e soprattutto più caldo, dell'inverno 2018. Quante volte avete desiderato indossare un elegante cappotto in inverno, ma spesso le temperature rigide non vi hanno permesso di sfoggiare un modello color cammello. Il cappotto "orsacchiotto", disponibile in versioni di pelliccia o eco-fur, mantiene caldi senza per questo rinunciare allo stile di un modello chic e alla moda.

cappotto Max Mara
in foto: cappotto Max Mara

Cos'è il cappotto Teddy bear

Si tratta di un cappotto dalle linee extra large che richiama i classici modelli di camel coat ma è realizzato in tessuti più pesanti e doppi come pelliccia o eco fur. A lanciare la moda che ha contagiato le star di mezzo mondo, da Chiara Ferragni a Kim Kardashian, il brand Max Mara, che nella collezione Autunno/Inverno 2017-2018 ha proposto diverse varianti del cappotto "orsacchiotto". In passerella hanno sfilato infatti cappotti color cammello o rosso acceso, con cappuccio o maxi rever, a cappa, doppio petto o a un bottone, abbinati a look full color per creare outfit di un'eleganza contemporanea e trendy. Già nelle scorse stagione designer come Dolce&Gabbana e Prada avevano proposto versioni "orsacchiotto" di bomber e cappotti lunghi, ora il modello diventa un must che spopola in ogni dove.

Dalla Ferragni a Kim Kardashian tutte con il cappotto Teddy bear

Le star hanno subito seguito, e contribuito a lanciare, il trend del cappotto "orsacchiotto". Kim Kardashian lo indossa con tubino scuro, calze coprenti e tacchi alti, anche Rita Ora sceglie un completo total black con pantaloni oversize da abbinare al cappotto. Le top model Rosie Huntington-Whiteley ed Elsa Hosk lo indossavo, invece, con abiti più casual, ovvero jeans e stivaletti, mentre Chiara Ferragni abbina il Teddy bear ad un maxi pull a trecce e a una borsa logata a tracolla.

Come abbinare il cappotto Teddy bear

Il cappotto Teddy bear, soprattutto nella versione color cammello, ma anche in quella nera, è molto versatile, si sposa bene con outfit casual e da giorno ma anche con abiti da sera e tubini neri da cocktail. Per un'occasione più elegante potete abbinarlo ad un outfit total black con abito nero lungo o giacca e pantaloni palazzo, ma anche con abiti cipria e nude per un effetto full color.  Per un look da giorno accostate al cappotto "orsacchiotto" jeans skinny e una tolfa bag in cuoio o magari una salopette in denim o ancora maxi pant palazzo con maglioncino crop in stile anni '90. Nonostante l'importanza del materiale con cui è realizzato, questo cappotto è facilmente abbinabile e sta bene con tutto. Attenzione però a scegliere il modello giusto per il vostro corpo, evitando di rendere troppo goffa la figura ingrossandola con una variante eccessivamente doppia.

Le varianti low cost del modello must

Il modello originale di Max Mara, già sold out sul sito del brand, costa intorno ai 1600 euro ma se non avete a disposizione una cifra simile potrete scegliere una delle tante varianti low cost del cappotto must per l'inverno 2018. H&M propone, ad esempio, un modello "orsacchiotto" in stile vestaglia, dal colore chiaro del classico teddy bear, con nastro nero in vita; da Zara è disponibile un modello "furry" corto al ginocchio e con maxi cappuccio, mentre da Mango ci sono in vendita eleganti cappotti over con dettaglio colorato sulle maniche.