E' elegante, chic e anche molto trendy, oltre al modello Teddy bear tra i cappotti invernali più in del 2018 c'è quello con quadretti e fantasia principe di Galles. Il principe di Galles è una stampa rubata al guardaroba sartoriale maschile, solitamente i completi da uomo sono realizzati con questo disegno, soprattutto quelli invernali in lana. Da alcune stagioni però nella moda femminile sono trendy i look "mannish" composti con capi e accessori rubati al guardaroba maschile, dunque completi con giacca e pantalone, cappotti oversize e fantasie classiche come check, tartan e principe di Galles.

da sinistra Rita Ora in Au Jour Le Jour, cappotto Bershka, Emma Marrone in N.21
in foto: da sinistra Rita Ora in Au Jour Le Jour, cappotto Bershka, Emma Marrone in N.21

Il cappotto con fantasia a quadretti incrociati nota come principe di Galles è solitamente realizzato in lana o altri tessuti grigi, nati dall'incontro tra filati bianchi e filati neri. Esistono anche varianti realizzate nei toni caldi del beige e del marrone, come i modelli di Michel Kors Collection, Joseph, e Asos, o versioni a colori in rosa e arancio, nuance scelte da brand come Pinko e Dixie. Le linee possono essere differenti, oltre ai modelli classici con rever e un solo bottone, ci sono le varianti doppiopetto come quella over di Alysi e quella con copertura in pvc di Calvin Klein 205W39NYC. Molto trendy i cappotti con fantasia principe di Galles dalle linee over che rendono moderno il tessuto classico, tra i modelli più belli quelli di Stella McCartney e Golden Goose Deluxe Brand. Classici ed eleganti i cappotti avvitati in vita e dalla linea a clessidra come quello di Balenciaga, trendy e giovanili quelli impreziositi con toppe dal sapore pop e ricami floreali, come quelli cuciti sui cappotti principe di Gallesi firmati Miu Miu, Bershka e H&M.