I capelli ricci sono tanto belli quanto difficili da gestire e da trattare. Per ottenere una chioma perfetta, che abbia ricci ben definiti ma leggeri, occorre utilizzare prodotti specifici, adatti sia per la cura che per lo styling, in grado di nutrire senza appesantire il capello. Esperti del settore e hair stylist consigliano di scegliere prodotti efficaci per la propria tipologia di cuoio capelluto, che sia crespo, secco o spento, e di seguire alcuni validi consigli per poter ottenere una chioma voluminosa e morbida, come se fosse uscita dal parrucchiere. Ecco allora i 10 migliori prodotti per capelli ricci da provare.

I migliori prodotti per capelli ricci

I prodotti inseriti in questa lista sono stati selezionati sulla base del rapporto qualità/prezzo, del risultato finale ottenuto e delle recensioni degli utenti che li hanno acquistati.

1. Shea Moisture shampoo per capelli ricci

Lo shampoo Shea Moisture è ideale per gestire i capelli ricci e renderli allo stesso tempo più lucenti ed elastici. Una volta applicato sulla cute, crea una ricca schiuma che va a purificare il cuoio capelluto, eliminando le varie impurità e riducendo l'effetto crespo. Ha una formulazione naturale, priva di solfati: gli oli di cocco, rosmarino e aloe idratano e proteggono; gli estratti di fiori di ibisco riducono l'insorgenza di rotture e doppie punte; il burro di Karité organico va a detergere e a ripristinare la lucentezza dei capelli; le proteina della seta donano morbidezza.

Pro: Lascia onde e riccioli profumati a lungo.

Contro: Meno adatto per capelli fini, che hanno bisogno di prodotti dalla consistenza più leggera.

2. Davines Siero crea ricci

Il siero Davines è progettato per rendere più flessibili e definiti i nostri ricci o per andare a dare corpo e volume a chi ha i capelli mossi. Ha un effetto elasticizzante sulla chioma, senza andare a irrigidirla, ma idratandola e lucidandola. Svolge un'azione anticrespo e rende i capelli più resistenti all'umidità. Ha una formulazione naturale, senza parabeni e coloranti aggiunti. Va applicato in fase di asciugatura e la dose consigliata varia dai 6 a ai 10 grammi, a seconda dell'effetto che si vuole ottenere e della qualità del proprio capello.

Pro:  Si può applicare anche su capelli asciutti, per ottenere una maggiore definizione del riccio.

Contro: Ha un costo leggermente superiore rispetto ad altro prodotti simili.

3. Ogx balsamo

Dopo aver utilizzato uno shampoo specifico, utilizzare un balsamo, come l'Ogx Argan oil of Marocco, adatto ai capelli ricci è fondamentale. Ha una formulazione rigenerante che non solo va a rafforzare la fibra capillare, ma aiuta anche ad ammorbidirla notevolmente. Tra gli ingredienti, contiene anche olio di argania spinosa, olio di semi di cacao, olio di avocado e succo delle foglie di aloe. Dopo aver deterso i capelli, si può applicare il balsamo su tutte le lunghezze, lasciandolo in posa da tra 3-5 minuti.

Pro: Già dopo il primo lavaggio i capelli risulteranno più setosi e lucenti.

Contro: Rispetto ad altri balsami, in questo caso la confezione è più piccola.

4. Tigi Bed Head shampoo + balsamo

La formula Tigi Bed Head Urban Anti Dotes Recovery si compone di uno shampoo e di un balsamo progettati per idratare i capelli secchi, riuscendo a mantenere il colore acceso e brillante. Lo shampoo dona vigore e luminosità ai capelli più danneggiati, che hanno necessità di idratazione. Il balsamo, da applicare su tutte le lunghezze, non solo rafforza la fibra capillare, impedendo che si formino le tanto odiate doppie punte, ma protegge anche la cute dai danni termici.

Pro: Shampoo e balsamo sono adatti non solo per le chiome ricce, ma per tutti i tipi di capelli che necessitano di essere riparati.

Contro: Meno adatto per chi ha un capello grasso.

5. Curl Defining Cream

La crema Curl Defining è pensata per definire le chiome ricce, eliminando l'effetto crespo. Si tratta di un vero e proprio trattamento SOS per capelli danneggiati e secchi. Ha una formulazione a base di olio di argan, ricco di vitamina E, acidi grassi, omega 3, 6 e 9. Una volta applicato, va a riparare le fibre del capello, proteggendo le cellule e nutrendo la cute in profondità. Aiuta, inoltre, a contrastare i segni del tempo e a proteggere i capelli dagli agenti atmosferici. Può essere utilizzato sia su capelli umidi che su capelli asciutti.

Pro: Ha un pratico dispenser che consente una facile applicazione del prodotto.

Contro: La profumazione per alcuni potrebbe risultare molto intensa. 

6. Tigi Catwalk Curls Rock Amplifier

Il Tigi Catwalk Curls Rock Amplifier è un trattamento da utilizzare su capelli asciutti o umidi, tamponati con un asciugamano dopo il lavaggio, in grado di rendere onde e ricci più morbidi e definiti. Ha una formulazione a base di oli essenziali e polimeri protettivi, in grado di tutelare il capello da agenti termici e ambientali. Protegge la chioma dall'umidità, nutre le lunghezze e combatte l'effetto crespo.

Pro: Ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: Non è adatto ai capelli lisci che necessitano di essere volumizzati.

7. Biopoint maschera Control curly

La maschera Biopoint Control Curly agisce sui capelli ricci, nutrendoli in profondità e districandoli adeguatamente. Dona alla chioma extra morbidezza, rende i ricci elastici, soffici e leggeri. Dopo averlo applicato sulle lunghezze, la cute risulterà corposa e piena di vitalità. Ha una formulazione a base di Curly Elastic Technology, una tecnologia a base di semi di lino e di Ceramidi, in grado di nutrire in profondità la fibra capillare, mantenendola fluida nel tempo.

Pro: Può essere utilizzata come trattamenti da ripetere nel tempo.

Contro: Va applicata una piccola dose sulle lunghezze, senza eccedere con le quantità.

8. Redken Curvaceous spray

Lo spray Redken Curvaceous svolge azione anticrespo, ideale per capelli ricci e per capelli mossi. Una volta applicato sulle lunghezze rinfresca i capelli ricci e li disciplina per tutta la giornata, donando alla cute maggiore elasticità e luminosità. Definisce il riccio, senza seccarlo, non ha bisogno di risciacquo e può essere applicato più volte nel corso della giornata. Ha una formulazione a base di Curl Memory Complex.

Pro: È dotato di un pratico dosatore, che ne consente una più semplice applicazione.

Contro: Ha un costo superiore rispetto ad altri prodotti simili.

9. L'Oréal Paris balsamo Botanicals

Il balsamo Botanicals L'Oréal Paris svolge azione districante ed è pensato per chi ha una cute sensibile e delicata. Va applicato su tutte le lunghezze dopo lo shampoo ed è in grado di rigenerare le fibre capillari, ammorbidendole ma senza ungerle. Ha una formulazione vegan al 99% naturale, a base di olio essenziale di lavanda, in grado di lenire e idratare in profondità la chioma. Non ha parabeni, né solfati o coloranti ed è realizzato senza siliconi.

Pro: Una volta applicato, i capelli risulteranno morbidi e setosi.

Contro: Per alcuni il profumo non è sufficientemente persistente.

10. Tigi Bed Head crema

La crema Tigi Bed Head On The Rebound è progettato per regalare definizione alle chiome ricce o mosse. È in grado di combattere il crespo e di ammorbidire i ricci, lasciandoli bene idratati. Sfrutta la Curl Recall technology che assicura un effetto a lunga tenuta. Va distribuito su tutta la chioma umida e poi asciugato con phon o all'aria. È perfetto anche per ravvivare la piega, ogni qual volta sia necessario.

Pro: Il prodotto è inserito in un pratico tubetto.

Contro: Bisogna applicarne solo una piccola quantità, per evitare di andare ad appesantire il capello.

Capelli ricci: come avere una chioma riccia perfetta

Per avere una chioma riccia perfetta e facile da gestire, è necessario prendere in considerazione alcuni fattori, a partire dal tipo di shampoo e di maschera e della tipologia di capello che dobbiamo trattare. Non dobbiamo dimenticare di guardare l'Inci di ciascun prodotto che acquistiamo. Infine dobbiamo prestare attenzione in fase di asciugatura, soprattutto se tendiamo a usare troppo spesso piastre e arricciacapelli.

Scegli lo shampoo giusto

Per trattare le chiome ricce e mosse nel modo più efficace e adatto possibile, occorre prestare attenzione alla tipologia di shampoo da acquistare. Bisogna evitare prodotti troppo schiumogeni, che vadano ad appesantire eccessivamente la chioma, e optare per formulazioni più delicate, a base di estratti vegetali. Un rimedio alternativo che si può adottare è quello del co-washing, che consiste nell'utilizzare il balsamo al posto dello shampoo. Le sostanze tensioattive lì contenute, infatti, permettono una detersione completa della cute. Il pH tendenzialmente acido del balsamo, inoltre, è particolarmente adatto ai capelli ricci e secchi, che si spezzano con facilità e necessitano di una idratazione profonda.

Valuta la tipologia del riccio

Per trovare il prodotto più adatto, dobbiamo valutare prima di tutto la tipologia di capello da trattare.

  • Per chi ha una chioma afro è consigliabile optare per creme e burri in grado di ammorbidire e districare tutta la cute.
  • Chi ha capelli ricci ma sottili, invece, dovrebbe scegliere spray specifici, in grado di definire e dare volume al corpo del capello.
  • Per chi ha capelli voluminosi ma grassi, infine, si consiglia l'utilizzo di gel e oli, in grado di definire, ma anche di svolgere azione sebo-regolatrice.

Idrata con le maschere

Miglior amica delle chiome ricce e mosse è senza dubbio la maschera per capelli. Più nutriente di un semplice balsamo, svolge azione idratante, in grado di nutrire la fibra capillare e di agire in profondità. Può essere utilizzata come trattamento, da ripetere periodicamente a seconda delle varie esigenze e da lasciare in posa il tempo necessario richiesto.

Attenzione all’Inci

Come per ogni prodotto della hair care routine, anche in questo caso, è sempre consigliabile prestare attenzione all'Inci. In questo modo eviteremo di acquistare prodotti contenenti solfati, agenti schiumogeni e alcol, che andrebbe ad appesantire la nostra chioma. Bisogna preferire formulazioni leggere, a base di ingredienti naturali, in grado di nutrire, idratare, districare e definire senza per questo aggredire la cute.

Asciuga i ricci lentamente

Per ottenere una piega degna di un professionista, possiamo seguire alcuni piccoli accorgimenti in fase di asciugatura: prima di tutto è consigliabile utilizzare un panno in microfibra piuttosto che un semplice asciugamano di spugna. In questo modo eviteremo di far assorbire l'acqua troppo in fretta e potremo asciugare più lentamente la nostra chioma.  Non può mancare neppure un buon diffusore, in grado di agevolarci in fase di asciugatura. Infine possiamo andare a districare delicatamente e con la mano la chioma, in modo da evitare di spezzare o stressare il capello stesso.

Limita l’uso di piastra e arricciacapelli

Per riuscire a dare forma e volume ai ricci, molto spesso si ricorre all'utilizzo di piastre e arricciacapelli. Se, però, se ne abusa troppo, si rischia di andare a stressare e danneggiare il capello. Bisognerebbe non sottoporlo ad alte temperature con troppa frequenza, per evitare che la texture dei ricci possa rovinarsi irreparabilmente. Quando, però, scegliamo di ricorrere lo stesso a questa metodo di styling, possiamo optare per prodotti temroprotettivi, in grado di riparare all'occorrenza la nostra chioma.