L'undercut e i capelli rasati sono i tagli donna di tendenza per il 2019: sono tante le star, e non solo, che scelgono capelli cortissimi senza però rinunciare alla loro femminilità. Sono diverse infatti le opzioni da scegliere per adattarle alla propria personalità, non solo  rasatura a zero, quindi, ma un taglio che può essere personalizzato in tanti modi diversi: colorato, con ciuffo laterale, frangia, ciocche frontali. Si tratta di acconciature pratiche e d'effetto, che possono essere più eleganti o sbarazzine e che puntano principalmente su volume e morbidezza della testa, lasciando scoperta la nuca. Starà poi al vostro hair stylist consigliare l'undercut più adatto al vostro viso e alla vostra personalità. Scopriamo allora a chi stanno bene i capelli rasati e quali acconciature scegliere.

A chi stanno bene i capelli rasati?

I capelli rasati stanno bene a tutte, in particolare a chi ha gli zigomi pronunciati e il viso allungato, perché mette in risalto la forma e gli angoli del viso. In base alla zona un cui viene effettuata la rasatura, poi, si concentrarà l'attenzione su elementi del volto femminile e sulla nuca. Per chi ha un viso rettangolare è più adatto un rasato che lascia almeno 1 cm di lunghezza sui lati e dietro, ma che viene in parte coperto con un bob o un pixie cut. Per il viso tondo meglio optare per un rasato ai lati con il ciuffo al centro.

L'undercut è un taglio particolarmente indicato per chi ha i capelli lisci e ondulati, ma potrebbe funzionare anche sui capelli ricci, a patto di evitare un effetto a palloncino: affidatevi al vostro parrucchiere per decidere la zona da rasare e quella da lasciare naturale, bisognerà infatti studiare bene il taglio, che dovrà poi essere disciplinato con spume e gel.

Quale undercut scegliere

Una volta presa la decisione di rasare i capelli, bisogna valutare quindi il tipo di undercut: le più coraggiose possono puntare su una rasatura completa, tagliando a zero la chioma, oppure un undecut estremo, con la rasatura su entrambe i lati della testa. Se invece non volete scegliere un taglio troppo netto, magari per esigenze di lavoro, potete optare per un undercut da nascondere con il ciuffo più lungo. Chi è indecisa, può cominciare a rasare la parte laterale e posteriore dei capelli, lasciando la parte superiore più lunga, da acconciare magari con degli accessori, oppure si può cominciare con capelli lunghi con semplice rasatura laterale.

Le acconciature e gli stili più in voga per il 2019

Spesso di pensa che ci sia solo un tipo di capelli rasati ma, come abbiamo visto, anche un undercut può essere molto versatile: l'importante è giocare sulle diverse lunghezze e sulle sfumature di tendenza. A differenza di quanto si pensi, anche chi ha i capelli ricci può scegliere di rasarsi: con i ricci, però, è consigliabile scegliere un taglio scalato, per giocare su volume e movimento, lasciando il ciuffo superiore più lungo. Bisognerà poi domare i ciuffi ribelli con gel, spume e accessori.

Le più creative possono optare per capelli rasati con disegni: forme geometriche, stelle, cuori, scritte personalizzate. Ovviamente l'effetto non sarà duraturo, in quanto con il tempo i capelli cresceranno. Se volete mantenere l'effetto vi basterà rifinire il taglio e la sagoma, oppure cambiare disegno. Inoltre si può giocare sui colori, con sfumature del rosa o tinte fluo che sono molto di tendenza tra le più giovani. Tra gli stili più in voga, poi, c'è il ciuffo prosperoso portato in verticale che richiama il mondo rockabilly, quelli con il ciuffo portato indietro o i tagli asimmetrici.