Il nuovo trend capelli che spopola sui social è ispirato alla saga di Harry Potter, ma siamo sicuri che anche chi non è fan del maghetto più celebre del mondo impazzirà per questo nuovo colore di capelli. Si chiama Butterbeer hair ed è ispirato alla burrobirra, la famosa birra di Hogwarts e al suo colore ambrato. La tendenza capelli infatti è proprio quella che vede protagonisti riflessi caldi e ambrati, perfetti per esaltare gli incarnati chiari.

Il colore di capelli del momento è un mix di biondo e dorato che si miscelano con i riflessi ramati e ambrati: il risultato è un effetto caldo e avvolgente, che ricorda proprio il colore di un boccale di birra. È un colore perfetto per illuminare il viso, e dona particolarmente a chi ha un incarnato chiaro. Questa combo di caratteristiche ci ricorda qualcuno: Emma Watson, l'attrice che ha interpreato Hermione Grenger nella saga di Harry Potter, sarebbe la candidata perfetta per provare questo look. I Butterbeer hair spopolano sui social anche se l'hashtag non ha ancora preso piede: basta dare un'occhiata ai profili dei più celebri hair stylist e delle beauty guru per capire che la tendenza del momento è avere i capelli ispirati alle sfumature della burrobirra.

Il trend è stato lanciato da Revelist, che ha diffuso 28 immagini di colori di capelli ispirati alla bevanda della saga di Harry Potter: il portale ha condiviso idee estrose e coloratissime, che i social hanno reinterpreato in chiave più portabile: le idee da copiare ispirate alla burrobirra sono tantissime, da quelle più eccentriche a quelle più soft. C'è chi decide di utilizzare il colore ambrato su tutta la chioma, creando un effetto monocolore che di certo non passa inosservato, e chi invece punta su un mix di sfumature che rendono il colore di capelli luminoso e brillante. Il colore può anche essere concentrato sulle punte, lasciando la radice scura e naturale per creare un effetto a contrasto in sfumatura. Nella gallery trovi le idee più gettonate da copiare per avere capelli al top: dagli effetti più estrosi e colorati alle versioni più soft.