Tutti conosciamo la camomilla come rimedio dalle proprietà calmanti e rilassanti, utile ad alleviare tensioni e stress. Pochi invece conoscono le potenzialità della camomilla come potente anticalcare, proprio come i due rimedi casalinghi più noti: aceto e bicarbonato di sodio, prodotti naturali e fai da te davvero efficaci. La camomilla può quindi essere un sostituto naturale dei classici prodotti chimici pieni di additivi e parabeni: farà infatti risplendere lavandini, docce, rubinetti e tubature, eliminando quella fastidiosa patina opaca, e tutte le incrostazioni causata dal calcare, dai nostri sanitari. Ecco come realizzare quest'ultima scoperta bio per le pulizie di casa.

Anticalcare naturale fai da te a base di camomilla: come realizzarlo

La preparazione di questo anticalcare naturale e fai da te è davvero semplice: vi occorreranno uno spruzzino vuoto da 500 ml, 75 gr di acido citrico puro, 1 litro di acqua demineralizzata e una bustina di camomilla. Mescolate bene tutti gli "ingredienti", e il vostro preparato fai da te è pronto per essere utilizzato. Potete utilizzare questo anticalcare naturale sui sanitari, sulle piastrelle e nella doccia: in caso di incrostazioni calcaree, applicate il prodotto sulla superficie da trattare, lasciate agire alcuni minuti e poi eliminate il tutto passando un panno umido in microfibra. Fate però attenzione a non utilizzare il prodotto su alcune superfici: anche se si tratta di un rimedio naturale, meglio evitare l'uso dell'anticalcare alla camomilla su legno, pietro, marmo e cotto, si tratta infatti di superfici particolarmente delicate.