30 Novembre 2021
09:32

Calendario Pirelli 2022: niente modelle nude, ora posano le leggende della musica come Cher e Iggy Pop

Il calendario Pirelli ha abbandonato gli ideali estetici irraggiungibili per aprirsi alla diversità: Bryan Adams ha scelto solo artisti di talento per il 2022.
A cura di Beatrice Manca
due scatti dal calendario Pirelli: Saweetie e St Vincent @pirelli
due scatti dal calendario Pirelli: Saweetie e St Vincent @pirelli

Lo studio di registrazione, la macchina carica per partire all'alba, le valigie, le camere d'albergo che diventano casa, l'ultimo sguardo nello specchio in camerino. Il nuovo calendario Pirelli 2022 porta la firma di Bryan Adams, cantante e fotografo, e celebra la vita "On the road" dei musicisti, messa in pausa durante la pandemia. Anche il calendario più famoso al mondo si è dovuto fermare per l'emergenza Covid, ma ora torna per festeggiare i 150 anni dell'azienda di pneumatici. Nei dodici mesi non vedremo modelle, solo cantanti e artisti: la leggendaria Cher, Iggy Pop, Jennifer Hudson, Rita Ora e Saint Vincent.

St Vincent, via Instagram @pirelli
St Vincent, via Instagram @pirelli

Le star del calendario "On The Road"

Per il grande ritorno post Covid, Pirelli si è affidata al talento di Bryan Adams. Non tutti lo sanno, ma il musicista ha una solida carriera come fotografo e ha ritratto star internazionali da Mick Jagger a Naomi Campbell, fino alla regina Elisabetta. "The Cal 2022" unisce proprio questi due lati dell'artista: la nuova edizione del calendario più famoso al mondo si chiama "On The Road" e racconta la vita in tour, tra alberghi e autostrade, pomeriggi in piscina e camerini. Niente modelle, dunque, ma artisti e cantanti. Posano davanti al suo obiettivo leggende del calibro di Iggy Pop e Cher a popstar come Rita Ora, fino a talenti meno noti al grande pubblico: St Vincent (che posa con il plettro sulla lingua) Kali Uchis e la rapper Saweetie.

Rita Ora, via Instagram @pirelli
Rita Ora, via Instagram @pirelli

La rivoluzione del calendario Pirelli: niente modelle e niente nudo

Il segreto del successo del calendario Pirelli è nel cambiare insieme allo spirito dei tempi: da anni ha abbandonato la bellezza plastica e stereotipata e gli ideali estetici irraggiungibili per aprirsi alla diversità e all'inclusione. Bryan Adams vuole continuare in questa direzione e nel suo calendario propone una nuova idea di sensualità: c'è Rita Ora immersa nella vasca da bagno (ma con un body colorato) e Normani tra le lenzuola, ma la loro bellezza è colta sotto una luce più autentica. Niente modelle ma artisti: Grimes è nello studio di registrazione e Cher è in camerino, pronta al prossimo show. Il più iconico? Iggy Pop ricoperto di vernice argento: la prova che la bellezza è nell'unicità, non nell'aspetto.

Calendario Pirelli 2022: le foto del backstage
Calendario Pirelli 2022: le foto del backstage
1.830 di Stile e trend
Calendario Pirelli 2022, una nuova sensualità: Bryan Adams rinuncia a donne nude e include gli uomini
Calendario Pirelli 2022, una nuova sensualità: Bryan Adams rinuncia a donne nude e include gli uomini
Il calendario Pirelli torna dopo la pandemia: Bryan Adams è il fotografo dell'edizione 2022
Il calendario Pirelli torna dopo la pandemia: Bryan Adams è il fotografo dell'edizione 2022
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni