A chi non è mai capitato di cucinare le patate e di buttare le bucce dopo averle pelate? A dispetto di quanto tutti hanno sempre pensato, possono essere riciclate in modo utile e alternativo, mettendo fine a ogni tipo di spreco. E' possibile cucinarle, usarle come fertilizzante per le piante oppure, ancora, come prodotto per la cura della propria bellezza. Dopo le bucce di mandarino, banana e arancia, ecco quali sono gli usi più strani delle bucce di patate.

Frittura gustosa – Le bucce di patate possono essere cucinate, dando vita a dei piatti gustosi. L'ideale è friggerle in olio abbondante dopo averle sciacquate e fatte asciugare, servendole calde e con delle salse di accompagnamento. Si riveleranno ancora più buone delle patatine fritte.

Tisane drenanti – Le bucce di patate sono ricche di potassio e sono perfette per chi vuole combattere la ritenzione idrica. Possono essere usate, dunque, per preparare delle tisane drenanti, l'importante è filtrare bene il decotto che si creerà dopo la loro bollitura in acqua.

Rimedio naturale contro le scottature – Quando si passa molto tempo a cucinare tra i fornelli, inevitabilmente si va incontro a delle scottature. Le bucce di patate possono aiutare ad alleviare rossore e bruciature. Bisogna semplicemente applicarle sulla zona da trattare per sentire immediatamente sollievo.

Fertilizzante per le piante – Le bucce di patate sono anche un ottimo fertilizzante per il giardino e per le piante d'appartamento. Per usarle basta farle a pezzettini e interrarle oppure, in alternativa, mischiarle a dei gusci d'uovo, farle cuocere nel forno a 70 gradi per circa un'ora e mezza e tritarle fino a ottenere una specie di farina. Il composto sarà un concime naturale perfetto.

Rimedio contro le incrostazioni delle pentole – Nel caso in cui la batteria da cucina è ricoperta di incrostazioni, si possono usare le bucce delle patate per rimuoverle poiché queste ultime hanno incredibili proprietà detergenti. Bisogna farle bollire nella pentola da pulire con poca acqua e strofinarle sulle macchie più scure per raggiungere risultati impeccabili.

Trucco fai da te per combattere le occhiaie – Le bucce di patate sono note per le loro proprietà disinfiammatorie ed ammorbidenti ed è per questo che riescono a combattere le occhiaie e le borse sotto gli occhi. Tutte quelle che vogliono provare questo trucco fai da te devono tagliarle a pezzi grossi, applicarle sotto gli occhi per una quindicina di minuti e poi sciacquare la zona trattata con acqua fresca.