Britney Spears è una delle cantanti più famose e seguite al mondo e, nonostante siano passati quasi due decenni da quando è stata definita la "principessa del pop", continua a spopolare. Se negli scorsi anni era apparsa fuori forma e con qualche chiletto di troppo, oggi sembra essere tornata la bomba sexy di un tempo. Non è un caso che una delle più grandi Maison di moda l'abbia scelta come nuova testimonial. A 36 anni Britney è infatti diventata il volto di Kenzo, sfoggiando un corpo da urlo nell'esclusivo servizio fotografico.

Britney Spears fotografata da Peter Lindbergh

Britney Spears non è solo la principessa del pop che ha fatto storia nel mondo della musica all'inizio degli anni 2000, è anche un'indiscussa icona di stile. Non è un caso che Kenzo abbia scelto proprio lei come testimonial della collezione primaverile appena lanciata sul mercato chiamata "Memento N°2", facendola diventare protagonista del nuovo ed esclusivo servizio fotografico. A immortalarla, Peter Lindbergh, famoso per aver dato il via all'epoca delle top model e per aver fotografato star del calibro di Linda Evangelista e Cindy Crawford. Nella campagna pubblicitaria diffusa nelle ultime ore Britney appare raggiante sfondo di una Los Angeles che trasmette gioia e ottimismo ed è riuscita a interpretato alla perfezione lo stile "American Dreams".

Tra maglie variopinte che lasciando l'ombelico in mostra, cappellino con la visiera, stivali stringati alti fino al ginocchio, marsupi in denim e felpe sportive, sembra essere tornati negli anni '90. La cosa che ha lasciato tutti senza parole è che, nonostante abbia raggiunto i 36 anni e sia mamma di 2 bambini, la Spears vanta ancora un corpo decisamente impeccabile, tanto che per lei il tempo sembra non essere mai passato. Anche se sono lontani i tempi di "Baby one more time" e se il suo aspetto è radicalmente cambiato, la popstar rimane un'indiscussa icona di bellezza e di stile: essere diventata testimonial Kenzo segnerà il suo ritorno sulla cresta dell'onda?