Il bob corto destrutturato è il taglio di tendenza per questo autunno 2019, portato in auge da Alice Pagani, protagonisa della seconda stagione della serie "Baby", in onda su Netflix. Un taglio che porta alla ribalta un classico iconico: il caschetto. Base di partenza dalla quale è stato creato questo bob cortissimo, che di certo non passa inosservato, ma che non è difficile da portare: ideale per chi ha un'anima rock e per chi vuole mettere in risalto gli occhi. Scopriamo allora a chi sta bene il bob corto destrutturato e come portarlo: per essere trendy con un taglio intramontabile, ma in una versione inedita e tutta da scoprire.

Il nuovo caschetto corto: la rivisitazione di un classico intramontabile

Questo nuovo caschetto cortissimo e scalato è nato dalle mani di Niky Epi, hair stylist del salone Aldo Coppola Brian and Barry di Milano San Babila. La base parte da un taglio molto definito, che è stato poi scalato internamente, soprattutto nella zona della frangia. Si rimane quindi nell'ambito del carrè, ma l'effetto finale è del tutto diverso: un look sbarazzino e affascinante, che però continua a ricordare il classico intramontabile a cui si ispira. Impossibile infatti non pensare all'iconico caschetto della Valentina di Guido Crepax, anche se poi lo stile viene modificato con questa nuova versione che lo rende moderno e irresisitibile. Ma vediamo a chi sta bene!

A chi sta bene il bob corto destrutturato

State già pensando di andare dal parrucchiere per proporgli questo nuovo taglio? In questo caso è importante sapere che questo bob molto corto e destrutturato, concentra l'attenzione sulla parte alta del viso. È quindi l'ideale per mettere in risalto gli occhi, ma anche un naso che vogliamo evidenziare oppure particolarità del viso che ci rendono uniche. Un taglio consigliato anche a chi ha lineamenti del viso molto delicati, mentre è sconsigliato se avete la bocca troppo piccola oppure occhi cadenti: in questo caso chiedete il parere del vostro parrucchiere di fiducia. Questo particolare caschetto, poi, risulta più facile da portare su capelli naturalmente lisci. Riguardo al colore, poi, meglio le tonalità scure e senza sfumature, che esalta ancora di più la frangia, rendendo il taglio molto sensuale.

Alice Pagani
in foto: Alice Pagani

La rivisitazione del taglio iconico da portare spettinato

Ma come portare questo particolare bob corto? L'ideale è tenerlo spettinato: per realizzare lo styling di questo taglio avrete bisogno solo delle vostre mani. Abbiamo infatti anticipato che rende al meglio sui capelli naturalmente lisci, quindi è assolutamente sconsigliato lisciarli ulteriormente con la piastra o con la spazzola, altrimenti rischiereste di ritrovarvi con capelli troppo piatti. Asciugateli a testa in giù, muovendo ogni tanto i capelli con le dita: muovetele dall'interno verso l'esterno, così da donare un leggero volume.