Blake Lively non è solo una delle attrici hollywoodiane più belle e talentuose di tutti i tempi, è anche una mamma e una moglie amorevole, peccato che non tutti riescano a capire quanto sia difficile portare avanti questa "doppia vita", apparendo sempre impeccabile quando si è in pubblico. Nelle ultime ore la star è tornata sul red carpet dopo la terza gravidanza, ha messo al mondo la terza figlia nata dal matrimonio con Ryan Reynolds lo scorso ottobre e, seppure fosse bellissima e raggiante in un elegantissimo look total black, gli haters hanno criticato la sua forma fisica. In molti l'hanno definita "grassa" e "appesantita" semplicemente perché un tantino diversa rispetto a quando aveva 20 anni e nessuna dolce attesa alle spalle.

Blake, però, sembra essersi fatta scivolare le critiche addosso, ha combattuto le offese e i commenti negativi semplicemente con il sorriso. Per dimostrare a tutti che non si sente affatto in imbarazzo a causa delle forme, ha deciso di rivelare anche il "trucco" di cui si è servita sul tappeto rosso per essere tanto perfetta: sotto l'abito indossava un corsetto. Nonostante l'abbia aiutata a ridurre al minimo le eventuali imperfezioni, sa bene che rende il corpo innaturale e poco reale ed è per questo che ha intenzione di non usarlo più prossimamente. La Lively ha infatti dichiarato con orgoglio: "Il corpo di una mamma dopo aver avuto un figlio è fantastico. Non c'è bisogno di essere una modella e di tornare magre subito perché hai appena realizzato il miracolo più incredibile. Penso che questo debba essere tenuto a mente e celebrato". Insomma, gli haters potranno pure continuare a criticarla ma di sicuro non troveranno mai delle parole tanto forti come quelle pronunciate dall'attrice sul tema della maternità.