da sinistra Dior, Tom Ford, Burberry
in foto: da sinistra Dior, Tom Ford, Burberry

Maxi o mini, in pelle, tessuto o canvas, a spalla o da tenere in mano, quale borsa scegliere questa primavera per completare il proprio look? Quale modello è di moda e come abbinarlo? Per scegliere la bag più cool della stagione calda è possibile guardare ai trend lanciati dagli stilisti sulle passerelle Primavera/Estate 2019, passerelle su cui hanno sfilato borse di differenti dimensioni in total white ma anche modelli in canvas con decori hippie chic. Clutch e minaudiere sono sempre trendy come le varianti ad effetto snake. I modelli must più originali continuano ad essere i marsupi e le borse da legare in vita come una cintura, tra quelli più estivi ci sono le maxi bag in tela e i cestini o ancora le mini bag in paglia e raffia, ormai modelli must da indossare anche in città e non solo in spiaggia.

La borsa total white

Sono candide come l'abito di una sposa, luminose ed eleganti, si abbinano a tutto e sono perfette in tutte le occasioni, sono le borse in total white per la Primavera/Estate 2019. Le abbiamo viste sulla passerella di Tom Ford, in versione maxi a spalla, o con manico e ali da Max Mara o ancora in versione doctor bag da Fendi.

Quando indossarla – Una borsa bianca è perfetta praticamente in ogni occasione, sono le dimensioni che la rendono più adatta al giorno o alla sera, se mini indossatela con un abito lungo per un party, se oversize sceglietela per l'ufficio o per una giornata di relax.

Come abbinarla – Il colore neutro rende questo modello praticamente adatto ad ogni outfit, evitate l'accostamento di borsa bianca con scarpe bianche per non incappare nel pericoloso effetto coordinato che risulta banale e a tratti kitsch. Rendete la bag protagonista magari mixandola con colori scuri o intensi in modo che il bianco risalti all'occhio.

Tom Ford
in foto: Tom Ford

La borsa boho chic

Sono realizzate in tessuto o canvas, hanno frange, perline, applicazioni, nappe e stampe ikat, sono le borse dal mood boho chic, perfette per creare un look dal sapore hippie ma raffinato. Modelli simili hanno sfilato sulle passerelle di Dior, dove la stilista Maria Grazia Chiuri ha proposto originali bag dalle fantasie ikat ed etniche.

Quando indossarla – Perfetta per festival indie o per un concerto o anche per un week end al mare, può essere indossata anche in città con look casual e da giorno, è poco adatta per un abito da sera o per un occasione più formale.

Come abbinarla – Con giacche e pantaloni in denim offrono un tocco originale al look ma sono perfette anche per essere abbinate a lunghi abiti con frange o stampe tie dye, con abiti in pizzo bianco o, se realizzate in cuoio o pelle dalle tonalità calde, si abbinano alla perfezione con vestiti e chemisier floreali. Abbinatele con sandali bassi alla schiava, con camperos o con stivaletti dal tacco basso.

Dior
in foto: Dior

Il marsupio

Dopo un ritorno prepotente, il marsupio continua ad essere uno dei modelli must, soprattutto per la stagione calda. Da legare in vita o da portare a spalla come una classica borsa che aderisce al corpo, il marsupio è cool e trendy. Lungi dall'essere solo un accessorio sportivo, nelle versioni in pelle è perfetto da indossare anche su abiti casual. Lo abbiamo visto sulle passerelle di Givenchy in versione candida con logo minimal e zip dorata.

Quando indossarlo – Comodo, pratico e poco ingombrante il marsupio è adatto per la città ed è perfetto per completare un look casual da giorno ma nelle sue versioni glam può essere sfoggiato anche di sera.

Come abbinarlo – Rendete questo modello protagonista del look indossandolo su abiti e tubini aderenti o in maglia. Il marsupio si può indossare anche con un total look in denim, magari legato in vita su jeans a vita alta o portato a spalla su bomber e maxi felpa.

Givenchy
in foto: Givenchy

La clutch rigida

Le clutch piccola e rigide da portare in una mano sono sempre trendy, certo non sono comodissime dato che occupano le mani e contengono giusto lo stretto indispensabile, per questo sono modelli più adatti a look serali e che vanno abbinati con abiti eleganti. Sulle passerelle primaverili l'abbiamo vista in pelle effetto cocco color cappuccino sulla passerella di Burberry, dove lo stilista Riccardo Tisci ha proposto clutch con logo del brand stampato in bella mostra sulla pelle.

Quando indossarla – Date le dimensioni mini è un modello da indossare soprattuto di sera o in occasioni speciali come matrimoni o cene importanti. Nelle varianti in pelle e senza decori vistosi può essere indossata anche per un aperitivo o per una serata con le amiche.

Come abbinarla – Abbinate la clutch ad abiti lunghi in seta e dai colori pastello per un matrimonio estivo o rendete glamour un completo maschile con giacca e pantaloni con una mini bag da portare a mano. La clutch può essere abbinata anche ad outfit da sera meno eleganti in cui è la mini bag ad aggiungere un tocco glamour al look.

Burberry
in foto: Burberry

La borsa che si lega in vita come una cintura

Da diverse stagioni la borsa più cool è quella mini da legare in vita proprio come un marsupio. A differenza del classico marsupio questo modello ha una cinghia che assomiglia proprio ad una cintura e solitamente ha forme squadrate o arrotondate. Va indossata su abiti aderenti o su trench e cappotti leggeri. In passerella l'abbiamo vista da Burberry in pelle e suede marrone con logo metallico sulla patta frontale.

Quando indossarla – Questo modello può dare un tocco originale e cool a un outfit da sera ma è perfetto anche per un completo da giorno, magari per un'occasione non troppo formale. La borsa cintura aggiunge un dettaglio super trendy ad ogni outfit anche il più semplice.

Come abbinarla – Questo modello si abbina alla perfezione con tubini e abiti aderenti ma anche con pencil skirt e top. Può essere abbinata a trench primaverile o indossata anche su look casual con jeans e t-shirt.

Burberry
in foto: Burberry

Il secchiello

E' originale ma elegante, si adatta perfettamente con i look estivi e primaverili ed è un passepartout che risolve ogni problema, il secchiello, oltre ad essere un modello di borsa trendy e super chic, è comodo perché capiente e facile da portare sia a mano che a spalla. L'abbiamo visto in versione vitaminica, in pelle giallo limone con manico che diventa fibbia e anelli metallici, sulla passerella parigina di Cedric Chaerlier.

Quando indossarlo – Senza dubbio è un modello perfetto per l'estate, ma è adatto anche alle giornate primaverili, per un pranzo in spiaggia o un brunch in campagna. Nelle versioni maxi declinate in pelle marrone o dai colori neutri è perfetto anche in città per completare un look da ufficio. In versione mini, magari con dettagli sparkling, può essere indossato di sera per un cocktail o per una cena.

Come abbinarlo – L'abbinamento giusto dipende senza dubbio dal colore e dal materiale con cui è realizzato. In linea di massima i secchielli più capienti si sposano bene con completi casual e jeans,  i modelli in cuoio o realizzati in paglia e raffia sono perfetti per essere accoppiati con abiti croquet o con modelli a fiori in stile hippie.

Cedric Charlier
in foto: Cedric Charlier

La borsa in canvas

La classica borsa in tela, magari con stampa à la marseillaise, solitamente si indossa al mare o nei luoghi di vacanza, quest'anno il modello è trendy anche in città, possibilmente in versione over, con profili in pelle e borchie, proprio come il modello visto sulla passerella Primavera/Estate di Tory Burch.

Quando indossarla – E' perfetta per un week end in campagna o per una gita al mare. Può essere indossata anche in città ma solo ed esclusivamente con outfit da giorno, non è adatta per modelli eleganti e glamour.

Come abbinarla – E' perfetta se indossata su lunghi abiti leggeri e dalle linee morbide. Quando siete in città evitate l'accostamento con jeans o con short e sandali aperti per scongiurare l'effetto "struscio sul lungomare".

Tory Burch
in foto: Tory Burch

La borsa pitonata

Quest'anno tra i must da avere per la stagione calda ci sono le bags in tessuti a effetto snake, con stampe che richiamano il manto di un pitone. Pellami e stampe simili vengono utilizzati sia per modelli over da giorno che per clutch piccole da sera. In passerella l'abbiamo vista da Celine dove, abbinate a minidress dai decori metallic, c'erano pochette a mano in pitone.

Quando indossarla – Di giorno, se si tratta di modelli over come shopping bag e borse a spalla, di sera, su abiti scuri, se si tratta di una pochette o di una clutch a stampa o in pelle di pitone.

Come abbinarla – Solitamente le borse dallo snake print hanno colori tenui e soprattutto neutri, si abbinando dunque facilmente con tonalità diverse. Preferite accostamenti con capi beige o bianchi o di colori neutri e caldi come marrone e tabacco, lo snake print sta bene anche con abiti più scuri, dunque è possibile abbinare un modello mini su un abito da sera blu  elettrico e blu notte.

Celine
in foto: Celine

Il cestino

Qualche anno fa il cestino, e tutte le borse in paglia, erano modelli da indossare solo in estate e solo in spiaggia, da diverse stagioni, invece, il cestino è di gran moda anche in città, dunque sono moltissimi i designer e i brand low cost che propongono borse, solitamente dalle forme mini o medie, a cerchio o a secchiello, a scrigno o a trapezio realizzate in paglia o raffia. In molti casi questi modelli sono impreziositi con profili e manici in pelle o con grosse pietre e cristalli cuciti sulla superficie, proprio come il modello visto sulla passerella di Loewe.

Quando indossarlo – Senza dubbio più adatto ai look da giorno, ormai è un must in città come in campagna, al mare o per una gita fuori porta.

Come abbinarlo – Il cestino o la borsa mini di paglia si abbinano alla perfezione ad abiti in stile hippie o con ballerine a punta ma può essere adatto anche per sdrammatizzare un completo maschile con giacca  over e pantaloni in lino.

Loewe
in foto: Loewe

La borsa in vernice

E' lucente nonostante sia scura, solitamente ha dimensioni maxi, come le borse viste sulla passerella primaverile di Rochas, è comoda perché il materiale con cui è realizzata è molto resistente, ha in più quel sapore dark che aggiunge all'outfit un tocco misterioso e sexy, quasi bondage. Le borse in vernice o vinile sono tornate di gran moda, anche in primavera, da quando ha iniziato a spopolare il trend dei capi in vinile, uno dei più amati dalle star.

Quando indossarla – Se mini può completare un look da sera, se in versione maxi può aggiungere un tocco deciso ad un outfit da ufficio.  Evitate di sfoggiare borse in vinile e vernice black in luoghi di mare o in campagna.

Come abbinarla – Il colore scuro la rende adatta ad ogni tipo di capo, il tessuto lucente è però poco adatto per essere accostato ad altri capi in pelle o al denim come anche al pizzo. Un contrasto affascinante può essere creato magari abbinando una bag in vernice nera con un abito in seta color cipria.

Rochas
in foto: Rochas

La patchwork bag

Sono originali e divertenti, aggiungono al look quel tocco inaspettato, sono le borse patchwork in tessuto o pelle ad effetto collage, in cui convivono lembi differenti, texture opposte e stampe a contrasto. In passerella abbiamo visto patchwork bag con chiusure metalliche a scatto e tracolla sottile sulla passerella di Coach.

Quando indossarla – Si tratta di modelli adatti soprattutto al giorno, dunque sono perfetti per l'ufficio o per un pranzo in città.

Come abbinarla – Data la presenza sulla borsa di fantasie o stampe differenti a contrasto, questo modello va abbinato in maniera puntuale e con attenzione. Evitate l'accostamento con abiti dalle fantasie troppo vistose e pronunciate o con capi dai colori troppo accesi. La patchwork bag si sposa bene con abiti a fondo unico e dalle linee semplici ed essenziali.

Coach
in foto: Coach