Agnes Fenton è tra le donne più anziane al mondo: non detiene il Guinnes World Record, ma con i suoi 110 anni ha lasciato tutti a bocca aperta, persino il Presidente Obama, che nel giorno del suo compleanno le ha spedito un biglietto d'auguri.

Il medico che la segue da oltre 20 anni afferma che si tratta di un vero e proprio fenomeno: l'unico problema di salute che ha avuto è stato un tumore benigno che è cresciuto parecchi anni fa e che Agnes ha sconfitto del tutto. Sembra che il dottore abbia dato ad Agnes un consiglio del tutto singolare dopo aver rimosso il tumore: bere 3 lattine di birra al giorno. La donna, oltre la birra, ha aggiunto alla sua personale routine anche un bicchierino di scotch, proprio per non farsi mancare niente. Un consiglio molto particolare se si pensa che arriva da un medico.Solitamente infatti, i centenari sopravvivono proprio grazie alla loro routine tranquilla, avendo seguito un regime sano ed equilibrato, il più delle volte privo di alcol.

Recentemente però il suo appetito è diminuito, e per questo motivo i medici le hanno vietato di bere le birre precedentemente consigliate. Il segreto per tale longevità è quindi un mistero, ma Agnes ha una sua idea personale rivelata ai tabloid americani: "Quando ho compiuto 100 anni, mi sono guardata allo specchio e ho ringraziato Dio per essere ancora qui. E lo ringrazio ogni mattina. Mi ha permesso di vivere una lunga e piacevole vita, e non ho nulla di cui lamentarmi. Bisogna avere un Dio nella propria vita. Senza Dio, non si ha nulla". Gli ultracentenari al mondo, secondo una ricerca svolta dalla Boston University School of Medicine, sono all'incirca 360, ovvero 1 ogni 10 milioni di persone. Il record mondiale, per ora, lo detiene una signora vietnamita, Nguyen Thi Tru, che ha ben 122 anni.