Amate il caffè e non potreste mai pensare di cominciare una giornata senza berlo appena svegli? Arrivano delle brutte notizie per voi. Bere più di quattro tazzine di caffè al giorno può essere molto pericoloso per la propria salute. E' un'insana abitudine che provoca ansia, insonnia e disturbi cardiaci.

L'Agenzia europea per la sicurezza alimentare ha consigliato un limite giornaliero per non avere degli effetti indesiderati sulla salute. Se ne dovrebbero assumere al massimo 400 mg ogni giorno, cioè circa 4 tazzine, anche se bisogna diffidare dagli espressi troppo forti che contengono maggiori quantità di caffeina. A dover fare particolare attenzione al caffè sono soprattutto le donne in gravidanza. L’abuso di questa bevanda può far nascere un bambino sottopeso oppure, nei casi peggiori, provocare un aborto spontaneo. Per loro, l’ideale sarebbe prenderne al massimo due tazzine al giorno. Tuttavia, il caffè non è l’unica bevanda che contiene caffeina.

Una tazza di tè ne contiene 50 mg, una lattina di una bevanda energetica 80 mg, la Coca-Cola 30 mg e una cioccolata calda fondente circa 50 mg. Emilie Combet, docente di nutrizione all'Università di Glasgow, ha dichiarato: “La caffeina è presente in molti alimenti ed anche in alcuni farmaci. Sono molte le persone che inconsapevolmente si ritrovano a superare i limiti consigliati proprio per questo”. I rischi che si incorrono nel bere troppo caffè non sono enormi ma esistono e possono in alcuni casi possono diventare drammatici. Il consiglio è quello di evitare, se possibile, di prendere il caffè al bar poiché non si sa quale viene utilizzato e quanta caffeina contiene con precisione.