Il make up naturale torna a essere il protagonista delle tendenze trucco della primavera: leggero, luminoso e minimal, ha come obiettivo quello di esaltare la bellezza naturale con altrettanta naturalezza. Addio ai fondotinta coprenti e ai contouring strong tanto amati da Kardashian & co: è il momento di sfoggiare ciprie leggere e luminose, fondotinta impalpabili e blush cremosi. Al centro dell'attenzione c'è quindi la base viso, con un'unica regola: meno è meglio. Dopo un'era dove la stratificazione dei prodotti per ottenere una base viso perfetta è stata la regina del make up a discapito della naturalezza, per la primavera 2020 il make up torna ad essere essenziale. Un elogio alla bellezza naturale che viene valorizzata da soltanto un velo di trucco.

Tendenza make up: luminoso e minimal

Dalle passerelle ai red carpet sembra che il trend sia uno solo: il trucco minimal ma luminoso. Naturale infatti non fa rima con spento: il trucco torna ad essere essenziale, riportando in primo piano la radiosità dell'incarnato e la bellezza naturale. Mettiamo nel cassetto i fondotinta in stick e le terre abbronzanti e lasciamo spazio a fluidi leggeri e luminosi e blush in crema per creare un effetto glow, come se il trucco fosse un velo delicato che veste il nostro viso. Impalpabile e leggero, è il tipo di trucco perfetto per esaltare la bellezza di ogni donna: il make up torna a essere semplice e, con i prodotti giusti, facile e veloce da realizzare. Il focus sarà la base viso: l'incarnato è omogeneo ma si intravedono lentiggini e piccole imperfezioni, lasciando quindi da parte l'ossessione di coprire (invano) pori o brufoletti e abbracciando quello che è il nuovo filone dello skin positivity, dove ogni pelle è bella per quella che è, senza bisogno di coprire nessuna imperfezione. Si a correttori luminosi per attenuare l'occhiaia e rendere più fresco e radioso lo sguardo, mentre le ciprie sono ammesse solo nella versione luminosa e impalpabile, applicate con movimenti leggeri e delicati per non depositare troppo prodotto sul viso e ottenere un "effetto cake". Non può mancare il blush, necessario per rivitalizzare l'incarnato rendendolo ancora più fresco: sono perfetti i prodotti in crema da sfumare con le dita, e i colori più gettonati saranno le tonalità del rosa e del pesca. Altro grande protagonista del trucco di stagione è l'illuminante, rigorosamente cremoso oppure liquido che crea un effetto rugiada sul viso.

Come realizzare un make up minimal

Per realizzare un make up essenziale è fondamentale scegliere il giusto prodotto: un cosmetico sbagliato infatti, potrebbe compromettere il risultato finale facendo perdere naturalezza e luminosità al tuo viso. Concentra quindi l'attenzione su prodotti liquidi e cremosi, preferendo le texture luminose e satinate a quelle opache, e puntando su coprenze leggere e impalpabili. Il focus sarà la base e viso ma non dimenticare occhi e labbra: ecco gli step fondamentali per creare un make up perfetto.

  1. Fondotinta: dopo aver deterso e idratato la pelle, passa all'applicazione del fondotinta. Per ottenere un effetto seconda pelle scegline uno fluido e leggero come Lingerie de Peau di Guerlain, perfetto per esaltare la bellezza naturale del tuo incarnato perché si fonde perfettamente con la pelle. Stendilo con una spugnetta umida picchiettandola sul viso, per ottenere un effetto ancora più naturale. Un altro prodotto perfetto per creare una base impalpabile è Skin Feels Good di Lancôme, uno dei prodotti più amati anche da Chiara Ferragni.
  2. Correttore:  lo step in cui da tenere presente la "regola del meno". Non usare il correttore per cercare di cancellare occhiaie o imperfezioni, ma soltanto per attenuarle rendendo così l'incarnato più luminoso e omogeneo. Il re dei correttori per creare questo effetto è l'amatissimo Touche Éclat di Yves Saint Laurent, da applicare sia nel contorno occhi che sulla palpebra mobile.
  3. Cipria: in questo passaggio sarà ancora più importante scegliere il prodotto giusto. La cipria infatti dovrà essere illuminante e leggera, senza andare a creare un effetto opaco e polveroso sul viso per preservare e rendere ancora più radioso l'incarnato. Per creare questo effetto luminoso è perfetta Ambient di Hourglass, che grazie alla sua formula dona una luminescenza multidimensionale e la pelle appare più morbida, giovane e perfettamente illuminata.
  4. Blush: ravviva l'incarnato con un tocco di colore! Applicando un velo di blush sulle guance il tuo viso apparirà più sano e radioso anche nelle giornate in cui sei più stanca. Scegli un prodotto in crema per creare un effetto glow e luminoso e applicalo con le dita, sfumando il colore con i polpastrelli.
  5. Illuminante: vuoi un effetto ancora più radioso? Uno dei prodotti chiave per creare il trucco più trendy del momento è proprio l'illuminante. Face Glow Cream Shimmer di Natasha Denona è un illuminante in stick che si fonde con la pelle, esaltandone la luminosità naturale. Applicalo sugli zigomi, sotto l'arcata sopracciliare e sull'arco di cupido per un effetto di luce intensa.