Si sta svolgendo la Paris Fashion Week dedicata alle collezioni Primavera/Estate 2021 e, nonostante in Francia l'emergenza Covid-19 sia tornata a far preoccupare, sono molte le Maison che hanno deciso di tenere delle sfilate "fisiche", anche se con un pubblico notevolmente ridotto. Nelle ultime ore è stato il turno di Balmain, che quest'anno celebra il suo 75esimo anniversario. Per rendere omaggio alle origini e ai tratti distintivi della griffe, Olivier Rousteing si è ispirato a Pierre Balmain, aprendo lo show con una vignetta old school curata dallo storico della moda Olivier Saillard, che vede come protagonista il jacquard, stampa che il fondatore della casa fashion ha reso iconica con i suoi cappotti couture, le sue camicette prêt-à-porter e le sue borse da viaggio.

L'omaggio a Pierre Balmain

Olivier Rousteing ha sempre dimostrato di vantare un grande coraggio e ne ha dato prova anche durante l'ultima sfilata di Balmain tenutati ai Jardin des Plantes di Parigi. In un momento storico tanto difficile, non ha avuto paura di presentare in passerella abiti da sera originali, esuberati, colorati, destinati alle serate in discoteca e agli eventi di gala. La collezione per la Primavera/Estate 2021 si ispira agli anni '70, per la precisione ai modelli del fondatore Pierre Balmain, anche se, allo stesso tempo, è contraddistinta da tocchi moderni e scintillanti. Lo stilista ha usato 2 milioni di cristalli Swarovski per realizzare dei vestiti da festa stellari e sinuosi, ha osato con dei vivaci toni fluorescenti e non ha rinunciato alle spalline super imbottite che da sempre contraddistinguono i capi della Maison.

Lo stile senza età di Balmain

Pantaloncini attillati, bustier di pelle, tacchi a spillo, giacche scintillanti, completi sartoriali, tutto trasuda una spavalderia chic, appariscente, d'impatto, tutto è decorato con l'iconico monogramma della Maison. Non son mancati i look total black, a tal proposito lo stilista ha dichiarato: “Il nero è l'unico colore che i giovani possono indossare con più successo delle persone mature. Una ragazza vestita di nero è sempre tremendamente bella, una donna matura in nero può essere triste: ecco perché il nero non è un colore antico, è un colore giovane". Insomma, la collezione per la Primavera/Estate 2021 di Balmain è moderna, innovativa, piena di energia ma allo stesso tempo dall'eleganza senza età.