In pieno pomeriggio, mentre siete concentrati a lavorare al computer, venite colpiti da improvvisi attacchi di fame a cui non riuscite a resistere? Concedersi uno snack fa bene alla salute poiché permette di saziarsi nell’attesa che arrivi l’orario di cena, ma è importante non esagerare, di modo da non ingrassare ed assumere troppe calorie. Ecco quali sono i 5 snack sani con cui combattere gli attacchi di fame pomeridiani.

1. Porridge di quinoa e mirtilli – Chi vuole concedersi uno spuntino squisito e dolce può prepararsi un porridge di quinoa e mirtilli. Si può utilizzare anche il miglio o il grano saraceno in alternativa. Barano 15 minuti per poter gustare uno snack sano e nutriente.

2. Cioccolato fondente alle mandorle – Il cioccolato fondente, con una quantità superiore al 75% di cacao, non fa ingrassare, ma ha anzi incredibili benefici sulla propria salute. Quello alle mandorle è l’ideale per concedersi uno snack dolce a metà pomeriggio. Bastano un paio di quadratini per sentirsi sazi fino a sera.

3. Yogurt – Per uno spuntino pomeridiano saziante, uno yogurt sarà perfetto. L’importante è scegliere quelli magri oppure quelli che contengono i pezzi di frutta, così da evitare quelli che contengono una maggiore quantità di conservanti ed aromatizzanti. Se gli attacchi di fame persistono, si può aggiungere anche un frutto di stagione al proprio snack.

4. Verdura cruda – Carote, finocchi, pomodori e qualsiasi tipo di verdura che può essere mangiata cruda è uno snack perfetto per smorzare gli attacchi di fame pomeridiana. naturalmente, si può aggiungere un filino d’olio, stando però bene attenti a non esagerare.

5. Frutta secca – Infine, sarebbe bene avere della frutta secca sulla propria scrivania quando ogni giorno si viene colpiti da improvvisi attacchi di fame. L’unica cosa a cui bisogna stare attenti è che sia naturale e non tostata poiché in questi casi apporterebbe una maggiore quantità di calorie.