È ormai da quasi un anno che la nostra vita è cambiata in modo drastico, la pandemia ci ha costretto a passare intere giornate in casa, rivoluzionando la nostra quotidianità all'improvviso. Da un momento all'altro ci siamo ritrovati a lavorare in smartworking, a dire addio agli aperitivi, alle uscite con gli amici e alle riunioni di famiglia, cosa che ha trasformato radicalmente le nostre abitudini in fatto di abbigliamento. È risaputo che la moda cozy è diventata la più trendy degli ultimi tempi ma in pochi avrebbero immaginato che presto si sarebbe evoluta. La tendenza del momento si chiama athflow, termine che letteralmente fonde "athleisure" e "flow", mixa stile casual e trendy e viene definito il nuovo sporty-chic del 2021.

I capi must-have dello stile athflow

Chi ha detto che le tute non possono nascondere un lato glamour? Basta fare un giro sui social per capire che nell'ultimo anno le regole della moda sono cambiate in modo radicale. Complice la necessità di dover rimanere chiusi in casa a lungo causa della pandemia, si è dato sempre più spazio ad abiti comodi ma allo stesso tempo trendy. La tuta, dunque, è diventata un vero e proprio must-have, tanto che i brand fashion più famosi al mondo hanno modificato la loro offerta, dando sempre più spazio a completi di felpa o di lana, a maxi maglioni, a look comodi capaci di far fare bella figura durante una videocall lavorativa. A questo nuovo stile è stato dato anche un nome, ovvero athflow, ed è diventato la massima espressione dello sporty-chic. È perfetto per il relax, per il lavoro ma anche per qualsiasi altro impegno quotidiano.

Paola Di Benedetto
in foto: Paola Di Benedetto

Look sporty chic: quali capi scegliere?

Le star non hanno potuto fare a meno di seguire la mania del momento, basti pensare al fatto che addirittura Chiara Ferragni, complice anche la seconda gravidanza, ha praticamente abbandonato i tubini, le blazer glamour e i completi bon-ton. L'athflow è caratterizzato da forme ampie e svasate, da completi in maglia, da pantaloni larghi ma anche da camicie di seta over e giacche, a patto che siano lunghe e dal taglio dritto. È fondamentale, però, fare molta attenzione agli abbinamenti, visto che il rischio di apparire sciatte e poco curate è dietro l'angolo. L'ideale, dunque, è fondere capi glamour con indumenti sportivi, magari aggiungendo a una tuta o a una jumpsuit morbida un cappello da pescatore, un gioiello scintillante, una pelliccia ecologica o delle pantofole di pelo. Insomma, il segreto è saper mixare diverse tendenze, così da sentirsi allo stesso tempo atletiche, comode, modaiole ed eleganti.

Valentina Ferragni
in foto: Valentina Ferragni