La scorsa estate H&M ha lanciato la sua più grande novità per il 2018: ha dato vita a un nuovo marchio di prêt-à-porter chiamato Arket che offre prodotti contemporanei ed essenziali per donna, uomo, bambino e per la casa. Il primo store è stato aperto lo scorso 25 agosto in uno spazio di 1.000 metri quadrati in Regent Street, a Londra, ma di recente è stato comunicato che presto il marchio arriverà anche in Italia, precisamente a Torino.

Arket arriva a Torino

Il brand Arket legato al colosso della moda low-cost H&M arriverà presto anche in Italia. Dopo il successo riscosso nel resto dell'Europa, il brand ha deciso di investire anche nel nostro paese, scegliendo Torino per l'apertura del nuovo store. Il primo negozio sorgerà tra via Roma e via Bruno Buozzi, un luogo da diversi anno abbandonato a se stesso, che un tempo era tra i più nobili della città, visto che ospitava l’ex bar e gelateria Paradice, l’emporio di Promod e l’ex jeanseria Replay, e andrà a occupare parte dell’ex autosalone Fiat voluto da Giovanni Agnelli nel 1936. Si articolerà su due piani, si estenderà su una superficie complessiva di circa 10.000 metri quadrati e sarà caratterizzato da uno stile minimal ed essenziale con i capi d'abbigliamento divisi per colore e per genere, così da non dare ai clienti una sensazione di confusione. Oltre agli abiti e agli accessori per uomo, donna e bambino, ci sarà anche uno spazio dedicato ai prodotti per la casa e un punto di ristoro, il Nordic Cafè, che proporrà colazioni e cibi salutari e a chilometro zero. Per il momento non si conosce ancora il giorno preciso dell'apertura, l'unica cosa certa è che i lavori di ristrutturazione dell'edificio sono già stati avviati: entro qualche mese Torino potrà accogliere il primo store italiano Arket.