L'emergenza Coronavirus sta costringendo tutti in casa, è da oltre un mese che i cittadini italiani sono in quarantena per ridurre il rischio contagio ma solo negli ultimi giorni si sono cominciati a vedere i primi risultati incoraggianti. Per il momento, però, mancano ancora diverse settimane all'inizio della Fase 2, dunque si dovrà aspettare ancora un po' prima di poter tornare a uscire. Le star non sono escluse da queste misure restrittive, anche se provano a mantenere un contatto diretto con i fan attraverso i social. Arisa è una di queste e, tra concerti di beneficenza e dirette Instagram in compagnia di altri colleghi famosi, sta documentando il suo isolamento. La cosa particolare è che, come praticamente ogni donna "comune", ha messo temporaneamente da parte gli abiti trendy, i tacchi a spillo e i trucchi.

La cantante si mostra spesso senza make-up con il viso "al naturale" e, libera da rossetto, eye-liner, correttore e fondotinta, dà prova di grande coraggio. Certo, confrontando le foto in versione acqua e sapone con quelle in cui sfoggia dei trucchi elaborati, la differenza è evidente ma Arisa sembra non preoccuparsene affatto, visto che fin dagli esordi ha reso la sincerità e la spontaneità i suoi marchi di fabbrica. Per quanto riguarda l'acconciatura, invece, è rimasta fedele ai capelli rasati a zero che porta già da diversi mesi, visto che è questo l'unico taglio che l'aiuta a combattere la tricotillomania, il disturbo ossessivo-compulsivo di cui soffre. Insomma, è proprio il caso di dire "Arisa una di noi" ed è proprio questa sua semplicità a renderla così tanto apprezzata dai milioni di fan.