410 CONDIVISIONI
5 Luglio 2021
13:02

Arisa, la bellezza di una donna che sa amarsi: in bikini è la regina di body positivity a cui ispirarci

Arisa ha partecipato al Gay Pride 2021 a Napoli e ne ha approfittato per godersi il mare della città. Ha indossato il bikini e non ha avuto paura di mettere in mostra le forme procaci, a prova del fatto che anche in quest’estate più essere considerata una indiscussa icona di body positivity.
A cura di Valeria Paglionico
410 CONDIVISIONI

L'ultimo fine settimana è stato davvero super scatenato per Arisa: la cantante è volata a Napoli per partecipare al Gay Pride 2021, evento di cui è stata madrina, e ne ha approfittato per godersi il mare della città partenopea. Pizza da Sorbillo, performance in dialetto, brindisi a bordo piscina, la cantante si è data davvero da fare negli ultimi giorni e non ha esitato a documentare tutto sui social. Come ha passato la domenica? Ha fatto un aperitivo con gli amici al Nabilah, uno dei locali più in vista di Bacoli, e non ha perso occasione per immortalarsi in micro bikini, a dimostrazione del fatto che continua a essere un'icona di body positivity.

Arisa col micro bikini animalier

Al motto di "C’a Maronna t’accumpagna", Arisa ha mandato i suoi saluti da Napoli a tutti i fan. Per l'occasione si è lasciata immortalare in versione balneare con tanto di micro bikini dai dettagli sexy. La cantante ha infatti posato a bordo piscina con un due pezzi animalier effetto metallico, un modello con un tanga sgambato con i laccetti laterali e un reggiseno a triangolo. Ha poi completato il tutto con un paio di occhiali a mascherina in pieno stile anni '90 e ha tenuto i capelli lunghi legati in un raccolto. Ad aver attirato le attenzioni del pubblico è stata però la silhouette procace di cui va fiera: Arisa non ha paura di mostrarsi "al naturale", si piace così com'è.

La lezione di body positivity di Arisa

È ormai risaputo che Arisa sia una vera e propria paladina di body positivity e anche nell'estate 2021 lo ha dimostrato. Dopo aver indossato il suo primo costume della stagione, si è messa in bikini, rivelando un corpo formoso da vera e propria dea. Ha le curve procaci e la pancetta, due dettagli che non rientrano tra gli stereotipi comunemente accettati dalla società contemporanea ma, nonostante ciò, non potrebbe essere più orgogliosa della sua silhouette. Per l'ennesima volta la cantante ha dato prova del fatto che è inutile inseguire a tutti i costi un concetto di perfezione un po' troppo irreale, ogni donna è bellissima così com'è ed è solo nel momento in cui lo si capisce che si riesce a esaltare al 100% il proprio innato splendore.

410 CONDIVISIONI
Arisa in bikini è la paladina della body positivity (e ci piace così com’è)
Arisa in bikini è la paladina della body positivity (e ci piace così com’è)
Arisa contro gli stereotipi, la bellezza di una donna che ama le sue curve: "Sono una dea"
Arisa contro gli stereotipi, la bellezza di una donna che ama le sue curve: "Sono una dea"
Licia Fertz, la nonna influencer è simbolo di body positivity: "Il peso non definisce la bellezza"
Licia Fertz, la nonna influencer è simbolo di body positivity: "Il peso non definisce la bellezza"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni