Nei giorni scorsi, aveva fatto il giro del web la #PolishMountain, la sfida social lanciata dalle amanti del make-up che hanno provato a stendere sulle loro unghie ben 100 strati di smalto, raggiungendo un risultato bizzarro e assurdo. La mania ha generato non poche reazioni negative tra gli utenti del web, tra queste anche quella della beauty blogger chiamata Jenna Marbles. Quest'ultima ha voluto mostrare cosa succede se si fa la stessa cosa anche con fondotinta, rossetto e ciglia finte.

Nel video che ha caricato sul YouTube, si è mostrata prima “al naturale” senza neppure un filo di trucco, per poi cambiare completamente aspetto dopo aver passato 7 ore e mezza della sua vita ad applicare 100 strati di trucco. Ha messo 50 ciglia finte su ogni occhio, quintali di fondotinta che facevano apparire la sua pelle artificiale e così tanto rossetto che ha dovuto utilizzare un asciugacapelli per applicare altri tratti. Alla fine, il suo viso ha decisamente un aspetto raccapricciante ma, nonostante ciò, è riuscita a raggiungere oltre 5 milioni di visualizzazioni.

L’obiettivo di Jenna non era lanciare una nuova moda social ma piuttosto dimostrare quanto siano assurde le tendenze simili alla #PolishMountain. “Non credo che augurerei a qualcuno la stessa esperienza. Mi sembra che la mia faccia non tornerà mai ad essere pulita”, ha spiegato Jenna, ancora sotto shock. Nel momento in cui ha rimosso tutto il trucco utilizzato, si è ritrovata a sprecare decine di salviette struccanti. Chissà in quante seguiranno il suo consiglio e preferiranno sfoggiare un look acqua e sapone piuttosto che un aspetto artificiale.