Il suo soprannome era ‘Posh Spice', cioè "elegante", perché il suo guardaroba conteneva soprattutto tubini aderenti e tacchi vertiginosi. Ma perfino Victoria Beckham, l'ex Spice Girl oggi imprenditrice, ha ceduto al fascino di una bella tuta comoda. Per lavorare da casa ha scelto un modello della sua linea VVB: felpa a girocollo e pantaloni ampi. Tutto rigorosamente bianco, come vuole il trend di stagione. Poi ha condiviso l'outfit su Instagram, scrivendo: "Sto sfruttando al massimo lo smartworking nel mio jersey più morbido". Victoria Beckham non è l'unica ad aver scelto la praticità per lavorare da casa: tra lockdown, coprifuoco e smartworking, la tuta è diventata protagonista del guardaroba delle donne di tutto il mondo. Non fanno eccezione le celebrities, che sui social condividono i loro scatti in versione cozy.

I modelli da scegliere quest'anno

Questo autunno tutti i brand hanno puntato sull'abbigliamento comodo e confortevole: con l'emergenza Covid la vita mondana è praticamente scomparsa e le uscite sono ridotte al minimo. Di conseguenza, anche lo shopping è cambiato: meno vestiti scintillanti e più capi pratici, perfetti da indossare dentro casa. La tuta ha fatto capolino anche in passerella: Balenciaga, per esempio, ha rivisitato la classica tuta con la zip in acetato. Ma la scelta dei tessuti va ben oltre la felpa: Skims, il brand di Kim Kardashian, propone morbidi pantaloni e top in lana bouclé, mentre Zara ha lanciato una collezione interamente in maglia. Il colore su cui puntare, come insegna la Posh Spice, è il bianco. Se sembra un colore troppo "freddo" si possono scegliere sfumature più calde: dal vaniglia al cipria, fino ai toni del beige e del marrone. Se volete un colore che metta allegria l'icona di stile da copiare è Dua Lipa, che indossa un modello attillato verde fluorescente. La tuta grigio melangé però resta un classico intramontabile: sui social viene sfoggiata anche da Jennifer Lopez, Billie Eilish e Chiara Ferragni. L'imprenditrice digitale la porta orgogliosamente anche fuori casa: cappotto oversize, borsa e si è pronti per uscire. Sempre con la mascherina, ovviamente.