Siamo abituati a pensare a Kate Middleton come la perfetta duchessa che con disinvoltura passa da un evento pubblico all'altro, onorando l'etichetta e rispettando il protocollo, sempre impeccabile nel suo ruolo. Un ruolo in cui sembra essere nata, per cui sembra essersi preparata una vita intera, anche se in realtà non è proprio così, visto che non è nata in una famiglia reale. Come qualunque altra ragazza "normale" ha studiato e lavorato, prima di convolare a nozze con il nipote della regina. Nel suo passato lavorativo ci sono sia l’azienda di famiglia (la Party Pieces) che un impiego part-time come assistente. Però l'incontro che le ha cambiato la vita per sempre, quello con William d'Inghilterra, è avvenuto proprio tra i banchi universitari. La coppia, infatti, si è conosciuta presso l’Università scozzese di St Andrews. Ebbene sì, anche i principi frequentano le università. A cominciare da Carlo quasi tutti hanno studiato in istituti di spicco, anche se non proprio tutti con lodevole profitto.

I membri della famiglia reale con la laurea

I tempi sono cambiati: la regina Elisabetta II ha studiato a casa e poi ha ricevuto lezioni private dal vice rettore del prestigioso Eton College, ma ufficialmente non ha mai sostenuto esami accademici veri e propri. La storia è diversa per i membri della royal family delle generazioni successive. Il principe Carlo ha frequentato l'Università di Cambridge, dove ha studiato Antropologia, Archeologia e Storia. Ha conseguito il titolo nel 1970, con un Lower Second Class Honours (un punteggio compreso tra 90 e 99). È diventato così il primo erede al trono ad avere una laurea. Hanno conseguito il titolo anche suo fratello, il principe Edward (terzo figlio della regina) e sua cugina, la principessa Eugenia, rispettivamente in Storia e Storia dell’arte, Letteratura inglese e Politica. Venendo a William e Kate, entrambi hanno frequentato la St Andrews. Galeotto fu il corso di Storia dell’Arte, poi abbandonato dal principe a favore di quello in Geografia. I due erano eccellenti studenti: lui si è laureato con la lode, lei con un punteggio di 2:1 (corrispondente al nostro 100-107).

Non solo studi universitari, nella royal family

Henry, ora duca di Sussex, è sempre stato molto diverso da suo fratello William: un'indole ribelle che gli ha causato non pochi problemi e che ha spesso messo in imbarazzo la famiglia reale. Lui, dopo un anno trascorso in giro per il mondo tra Australia e Africa, ha scelto di seguire le orme dello zio. Come il principe Andrea (secondo figlio maschio di Elisabetta II e Filippo di Edimburgo) ha preferito agli studi universitari la carriera militare, entrando come cadetto nell’Accademia Militare Reale di Sandhurst. Ha poi lasciato il servizio con il grado di maggiore e caposquadrone. Sua moglie è invece laureata: Meghan Markle ha frequentato la Northwestern University, dove ha conseguito il titolo nel 2003 in Teatro e Relazioni internazionali. Pare non fosse particolarmente brillante negli studi l'amatissima principessa Diana: per due volte non superò gli esami di maturità. Nella sua istruzione una scuola di buone maniere, un corso avanzato di cucina e tanto sport, soprattutto danza e nuoto.