La Royal Family, si sa, è molto rigida quando si parla di regole imposte dal protocollo ma negli ultimi anni sono sempre di più le sue rappresentanti che si "ribellano". Oltre a Meghan Markle, infatti, a far discutere è quella che fino ad oggi è sempre stata definita la più bella dei reali inglesi, ovvero lady Amelia Windsor. Durante una recente festa organizzata da Chanel in Gran Bretagna, infatti, ha sfoggiato un nuovo tatuaggio sulla schiena, una cosa assolutamente contraria all'etichetta, ma la cosa particolare è che non è l'unico, ne ha anche altri due.

Il nuovo tatuaggio di Amelia Windsor

Amelia Windsor è una lontana cugina dei principi William ed Harry, figlia di Silvana Tomaselli e di George, il conte di St. Andrews, ovvero il primo cugino della sovrana, e si è sempre distinta per la sua incredibile bellezza, tanto da essere considerata una vera e propria it-girl. Di recente ha dimostrato di essere anche una ragazza ribelle: in occasione della festa Chanel tenutasi qualche giorno fa a Mayfair, la lady ha indossato un look casual con pantaloni blu di velluto, stivaletti pitonati e un top rosa scollato che ha messo in mostra il nuovo tatuaggio sulla spalla sinistra. Si tratta di una tigre e probabilmente fa riferimento al suo animo forte da vera combattente, peccato solo che i tattoo non siano propriamente in linea con le regole imposte dall'etichetta reale. Amelia ha anche altri due disegni impressi con l'inchiostro indelebile sul corpo, uno sulla parte laterale della gabbia toracica e uno sul polso che raffigura tre animali in fila, un tributo ai due fratelli Marina ed Edward Windsor. Come mai la Royal Family le permette di avere tanta libertà? Non è una personalità particolarmente in vista ed, essendo una lontana nipote della regina Elisabetta II, praticamente non ha possibilità di salire sul trono. Questo spiega, dunque, per quale motivo la sua "ribellione" non provoca l'ira della rigida sovrana inglese.