2 Maggio 2019
10:43

Ambra Angiolini al concerto del Primo Maggio: pantaloni a zampa e maglione con i nomi dei sindacati

Ieri si è tenuto a Roma il tradizionale concerto del Primo Maggio e a presentarlo ci sono stati per il secondo anno consecutivo Ambra Angiolini e Lodo Guenzi. Ad attirare le attenzioni è stata soprattutto l’attrice che, dopo essere stata criticata nel 2018, ha deciso di lanciare una provocazione con il suo look.
A cura di Valeria Paglionico

Ieri nel nostro paese è stata celebrata la Festa dei Lavoratori e, come ogni Primo Maggio che si rispetti, non poteva mancare il tradizionale concertone di Roma. Sono state migliaia le persone che hanno invaso Piazza San Giovanni per sostenere i diritti dei lavoratori e per assistere alle performance degli artisti più popolari del momento, da Gazzelle ai Subsonica, fino ad arrivare a Noel Gallagher. A presentare l'attesa manifestazione per il secondo anno consecutivo sono stati Lodo Guenzi e Ambra Angiolini. Ad attirare le attenzioni è stata soprattutto quest'ultima che, dopo essere finita al centro delle polemiche nel 2018 per aver indossato un maglione griffato, questa volta ha preferito lanciare una provocazione rendendo omaggio ai sindacati che hanno organizzato il concerto.

Il maglione di Ambra Angolini al Primo Maggio 2019

Ambra Angiolini è tornata a condurre per il secondo anno consecutivo al fianco di Lodo Guenzi il tradizionale concerto del Primo Maggio organizzato a Piazza San Giovanni a Roma ma, se nel 2018 era stata sommersa dalle polemiche, questa volta ha deciso di lanciare una provocazione. L'attrice e conduttrice lo scorso anno era stata fortemente criticata per aver indossato uno dei pullover della Rainbow Week di Alberta Ferretti, un modello da 325 euro che non si addiceva allo spirito della manifestazione che da sempre intende sostenere tutti quelli che non hanno un lavoro. Anche se all'epoca aveva trovato un modo originale e divertente per reagire agli attacchi, in questo 2019 ha pensato bene di evitare altre polemiche indossando un maglione con dei dettagli a righe colorate e sul petto le scritte CGIL, CISL e UIL. Per completare il tutto ha scelto poi un jeans a zampa d'elefante e nel corso della serata si è cambiata, optando per dei pantaloni più scuri ma dello stesso modello e per un piumino nero che l'ha protetta dal freddo e dalla pioggia. I malpensanti, però, hanno continuato a scagliarsi contro di lei, insinuando che il pullover fosse molto simile a quello dell'anno scorso, solo con una t-shirt bianca cucita sopra. La Angiolini si troverà costretta anche questa volta a intervenire personalmente per mettere a tacere le malelingue?

Ambra Angiolini, maglia arcobaleno per il concerto del Primo Maggio
Ambra Angiolini, maglia arcobaleno per il concerto del Primo Maggio
Ambra con il maglione di Alberta Ferretti al concerto del Primo Maggio
Ambra con il maglione di Alberta Ferretti al concerto del Primo Maggio
12.991 di Donna Fanpage
“I miei slip costano pochissimo”: Ambra risponde alle critiche per il maglione da 300 euro
“I miei slip costano pochissimo”: Ambra risponde alle critiche per il maglione da 300 euro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni