L’estate è alle porte e presto le giornate diventeranno letteralmente “bollenti”. Anche se è la stagione preferita di molti, porta con sé una serie di piccoli “problemini”, come ad esempio l’arrivo degli insetti. Per cacciarli solitamente si usano zampironi, spray, polveri o prodotti chimici ma in pochi sanno che possono essere utilizzati anche dei rimedi fai da te. Ecco quali sono le erbe aromatiche capaci di cacciare mosche, zanzare, falene e pulci.

1. Basilico – Il basilico ha un odore molto forte e riesce a mandar via mosche e zanzare. Per facilitare la cosa, è possibile creare in casa uno spray repellente con quattro cucchiai di acqua bollente, delle foglie di basilico da lasciare in infusione per qualche ora, a cui aggiungere quattro bicchieri di vodka. Attenzione però a tenere la soluzione lontana da occhi, naso e bocca.

2. Lavanda – La lavanda è invece il rimedio naturale ideale per respinge falene, pulci, mosche e zanzare. Basta mettere dei mazzi di questi fiori sparsi per la casa per far scappare gli insetti, che non sopportano affatto il suo aroma.

3. Citronella – E’ risaputo che la citronella riesce a far allontanare le zanzare. Per evitare di dover acquistare ogni anno le classiche candele, l’ideale è far crescere naturalmente questa pianta nel proprio giardino. E’ capace di raggiungere enormi dimensioni.

4. Timo limone – Il timo limone respinge le zanzare ed è perfetta per ogni tipo di clima e suolo. Per far sì che abbia effetto, è necessario tagliare le foglie e strofinarle tra le mani.

5. Menta – La menta riesce a tenere lontane le zanzare e ad allontanare anche gli altri insetti dalle piante del giardino. I suoi oli aromatici possono essere estratti e combinati con aceto di sidro di mele e vodka, così da creare uno spray repellente.

6. Rosmarino – Il rosmarino è il rimedio naturale perfetto per cacciar via zanzare e insetti dannosi per le piante vegetali. Anche in questo caso è possibile creare uno spray repellente, basta utilizzare dei rami di rosmarino essiccato e un litro d’acqua bollente. Potrà essere utilizzato fino a quando emanerà il suo tipico profumo.