L'acqua termale per il viso è un prodotto molto utile per la nostra beauty routine, apporta infatti tanti benefici alla pelle: idrata, lenisce e non solo. La troviamo soprattuto in versione spray, pratica e facile da utilizzare, anche fuori casa. Forse non tutte però ne conoscono gli effetti e gli utilizzi: oltre a mantenere la pelle ben idratata, sono diversi gli usi che possiamo farne, per migliorare la nostra skincare quotidiana. Scopriamo allora quali sono i benefici dell'acqua termale per il viso e come utilizzarla per usufruire di tutti i suoi effetti positivi sulla pelle.

Acqua termale: a cosa serve e quali sono i benefici per la pelle

L'acqua termale è ricca di minerali, soprattutto magnesio, calcio e potassio ed è un toccasana contro la pelle secca, in quanto combatte la disidratazione. Inoltre difende la cute dagli agenti atmosferici e dall'inquinamento e riequilibra il pH naturale della pelle, ritardando la comparsa delle rughe. Può essere utilizzata sia in estate, per rinfrescare, ma anche in inverno. Con il termine "termale" si indica un'acqua che si trova nel sottosuolo, la cui temperatura varia dai 20° ai 63°: più la temperatura è alta e più alta è la quantità di minerali.

Di solito, l'acqua termale, viene confezionata pura, per manterne intatte le caratteristiche, e venduta in versione spray, da nebulizzare, comoda da tenere in bors e pronta all'uso in ogni occasione. Si tratta di un prodotto sicuro e senza controindicazioni. Ma scopriamone gli utilizzi per la pelle del viso e non solo

Rinfresca e reidrata la pelle del viso e lenisce i rossori

L'acqua termale è un toccasana per la pelle secca, potete nebulizzarla anche più volte al giorno: in estate è l'ideale per combattere la disidratazione dovuta all'aria condizionata donando freschezza. Inoltre lenisce i rossori dovuti a un'eccessiva esposizione solare, favorisce la rimozione del cloro e della salsedine e calma la pelle mentre, i sali minerali, aiutano la cute a trattenere l'acqua. Si tratta inoltre di un prodotto molto pratico: lacqua termale spray può essere nebulizzata in ogni occasione, anche quando si è in giro o in ufficio. Sentirete subito la pelle morbida e idratata.

Fissa il make up ed è utile per ritoccare il fondotinta

Altro utilizzo dell'acqua termale spray è quello di fissare il make up, per farlo durare a lungo: vi basterà nebulizzarlo da una distanza di 30 cm, utilizzandola, così al posto della cipria. Se invece siete fuori casa da molto tempo, l'acqua termale può essere utilizzata anche per ritoccare il fondotinta: spruzzate l'acqua termale sul viso per un paio di volte, e stendete con le mani pulite il fondotinta che avete già applicato al mattino, così da renderlo uniforme. Per correggere eventuali piccole macchie, potete utilizzare il correttore.

Sostituisce il tonico

L'acqua termale può essere utilizzata anche al posto del tonico viso, da applicare mattina e sera, dopo ever deterso e struccato il viso. Potete nebulizzarla direttamente sul viso, lasciandola agire per alcuni secondi prima di rimuoverla con il dischetto di cotone. Si tratta di un prodotto molto delicato, che può essere utilizzato anche dalle pelli più sensibili e delicate, anche perché non contiene alcol.

Defatigante per gli occhi e non solo

Utilizzata su delle garze di cotone, l'acqua termale può essere un ottimo defatigante per gli occhi: realizzerete così, in poco tempo, un impacco dall'azione decongestionante per una zona così delicata, come quella del contorno occhi. L'acqua termale spray è molto utile anche per alleviare pesantezza e gonfiore delle gambe, causata soprattutto dal caldo. Spruzzatela sulle gambe, stendetevi e tenetele un po' sollevate: il sollievo sarà immediato. Potete utilizzare l'acqua termale in spray anche come lenitivo post-epilatorio, ideale dopo la ceretta ma anche dopo la rasatura: aiuta ad eliminare in poco tempo rossore e infiammazione.