Anche se si tratta di un prodotto che tutte dovremmo utilizzare nella nostra skincare routine, il tonico per il viso è spesso sottovalutato, forse perché non se ne conosce la funzione. Si tratta invece di uno step indispensabile, da utilizzare dopo il latte detergente e non solo, per prenderci cura della nostra cute nel modo giusto. Ormai ne troviamo di tutti i tipi, da quelli addolcenti, fino a quelli purificanti e anti-age, così da utilizzarli in base alle nostre esigenze. Scopriamo allora a cosa serve il tonico per il viso, perché è importante utilizzarlo e come applicarlo per una pelle perfettamente pulita e tonificata.

A cosa serve il tonico viso e perché è importante utilizzarlo

Il tonico per il viso si utilizza solitamente dopo il latte detergente, aiutando ad eliminare eventuali residui di prodotto e di impurità che possono restare sul viso, occludendo i pori: come sebo, make up e cellule morte. La principale funzione del tonico è però quella di riequilibrare la naturale acidità della pelle, soprattutto se si considera la durezza dell'acqua del rubinetto, spesso troppo ricca di calcare: dopo aver sciacquato il viso, infatti, sentiamo la pelle "tirare", proprio a causa del calcare. La nostra cute ha infatti un pH leggermente acido, che può modificarsi con l'uso di acqua calcarea ma anche di saponi troppo aggressivi, causando poi la comparsa di acne, pelle spenta, opaca o secca e soggetta a rossori. Il tonico quindi a riequilibrare il tutto aiutando anche a far penetrare in profondità i prodotti che applicheremo dopo: quindi sieri e creme viso, potenziando l'azione dei principi attivi. Allo stesso tempo il tonico svolge una funzione astringente e stimolante, aiutando anche a rafforzare le difese della pelle, e prevenendo la comparsa di imperfezioni: aiuta a purificare la cute, mentre le sue propietà addolcenti, aiutano in caso di pelle sensibile. Altra importante funzione è quella di mantenere il giusto grado di umidità della cute, così che resti morbida e idratata. Il tonico dona anche elasticità alla pelle, funzionando come un rassodante naturale: picchiettato sulla pelle, infatti, stimola la circolazione rendendo la cute più soda.

Un'altra funzione del tonico, che forse non tutte conoscono, è quella di far durare più a lungo il trucco: potete infatti nebulizzarlo tra l'appicazione di un prodotto make up e l'altro, oltre ad applicarne sul viso una spruzzata finale per fissare il trucco a lungo. Il tonico svolge infatti una funzione protettiva, creando quasi una pellicola sulla cute, rendendola più uniforme.

Come scegliere quello giusto

Come per le creme viso, anche il tonico è formulato per le diverse esigenze e tipologie di pelle. la sua formulazione è a base acquosa oppure idroalcolica, a cui sono poi aggiuti ingredienti  astringenti e purificanti, pelli grasse o miste, oppure tonici senza alcol con componenti lenitive e idratanti che sono l'ideale per le pelli secche e sensibili. Per le pelli mature, invece, ci sono poi dei tonici arricchiti con sostanze antiossidanti e tonificanti, svolgendo anche un'azione di prevenzione contro le rughe. Tra le formulazione troviamo anche quelle bifasiche, con una parte acquosa e una oleosa che vengono miscelate e applicate sul viso, per un'azione ancora più efficace.

Come applicarlo correttamente

Il tonico va applicato mattino, dopo aver lavato il viso con acqua e sapone neutro, e la sera, dopo il latte detergente e uno struccante specifico per gli occhi. Prima di applicarlo fate attenzione anche alle componenti: se contengono ingredienti fotosensibilizzanti come olio essenziale di arancio o limone, utilizzatelo solo la sera, mentre da giorno sono consigliabile tonici che contengono estratti di fiori, come rosa o camomilla, di bardana ecc… Per utilizzare il tonico correttamente inumidite con il prodotto un batuffolo di ovatta, e picchiettatelo sul viso: durante questa operazione evitate però il contorno occhi e soprattutto non strofinatelo sulla pelle, per evitare di arrossarla. La vostra pelle sarà subito fresca e pulita, pronta per accogliere la crema viso che reidraterà la cute proteggendola: completerete così al meglio la vostra beauty routine.