H&M è il colosso della moda low-cost e ogni anno propone una collezione esclusiva realizzata con un grande nome del fashion system. Dopo Erdem, Balmain, Kenzo e Alexander Wang, è arrivato il turno di Moschino, che ha annunciato la collaborazione lo scorso aprile. Sarà il direttore creativo della Maison Jeremy Scott a firmare una linea "economica", i cui primi look sono stati rivelati nelle ultime ore sui profili Instagram dei brand coinvolti. Ecco tutti gli abiti e gli accessori in limited edition che potranno essere acquistati negli store e sul sito ufficiale H&M a partire dall'8 novembre.

Gli abiti e gli accessori low-cost firmati Moschino x H&M

Lo scorso aprile Moschino ha comunicato di essere il nuovo brand guest di H&M, scelto per dare vita a una collezione esclusiva di abiti e accessori griffati ma in versione low-cost. Lo stilista Jeremy Scott, servendosi della collaborazione della modella e it-girl Gigi Hadid, aveva già rivelato alcuni look della linea ma solo nelle ultime ore ha mostrato qualcosa in più. Sui social sono apparse le foto di alcuni outfit della limited edition e rispecchiano alla perfezione lo stile irriverente, originale e rock dello stilista. Rianne van Rompaey, Imaan Hammam, Soo Joo Park, Vittoria Ceretti e Stella Maxwell sono solo alcune delle modelle che hanno posato per la campagna pubblicitaria realizzata da Steven Meisel, nella quale indossano pantaloni e giacche di pelle in nero o in oro, abiti stampati, minidress ricoperti di paillettes e bizzarri in perfetto stile Moschino. Il look più iconico lo ha sfoggiato però Gigi Hadid, che ha posato con indosso un minidress di pelle con la cerniera sulla parte anteriore, degli stivali cuissardes con dei dettagli gold, una tracolla dorata con il logo in vista, una bandana nera e dei vistosi gioielli in loro. Tutti coloro che vogliono accaparrarsi uno dei capi firmati da Jeremy Scott x H&M dovranno aspettare il prossimo 8 novembre quando la capsule collection verrà lanciata sul mercato. Riuscirà a registrare il sold-out come le collezioni low-cost firmate per il colosso svedese da altre grandi Maison?