E' iniziata solo da due giorni, precisamente lunedì 2 febbraio 2015, è già sulle passerelle della Fashion Week di Barcellona se ne sono viste di tutti i colori. Durante la kermesse modaiola, sulle cui passerelle ha sfilato la nuova collezione Primavera/Estate 2015 del brand low cost Mango, stanno presentando le proprie creazioni gli stilisti e i brand spagnoli ed internazionali più all'avanguardia. Si tratta di marchi poco conosciuti al grande pubblico che però sono riusciti a creare scalpore presentando creazioni davvero originali o con messe in scena surreali.

C'è chi, come il brand Txell Miras, ha fatto sfilare in passerella modelle vestite con abiti dalle gonne  squadrate o con top ricoperti di applicazioni tubolari interamente realizzate con del cartone da imballaggio. Durante lo stesso fashion show, sono poi apparsi originali copricapo dal mood dark. TCN ha, invece, stupito tutti proponendo completini intimi trasparenti abbinati a cappellini, simili a baschi, in stile parisienne.

Qualcuno si è poi spinto ancor più oltre. La sfilata più inconsueta è stata senza dubbio quella del marchio Brain & Beast che ha scelto di presentare la proria collezione, composta da capi maschili e femminili, in maniera del tutto inusuale. In passerella sono apparsi modelli e modelle con il volto coperto da grosse maschere colorate o decorato con make up carnevaleschi ispirati a personaggi di celebri film horror come "L'Enigmista". Nello stesso show hanno poi fatto il loro ingresso cani di dimensioni differenti e bambini con il volto dipinto. Infine, a stupire tutti ci hanno pensato alcuni clown dark con tanto di palloncini neri, uomini con indosso ampie gonne e, per chiudere in bellezza, una versione trans macabra di Marilyn Monroe.