Il Natale sta arrivando, ma non tutti si sentono più buoni in questo periodo. Con la scusa di uscire ed andare a comprare i regali “in segretezza”, non esiste momento migliore dell’anno per organizzare una perfetta scappatella extraconiugale. Il portale Incontri-ExtraConiugali.com, specializzato proprio in tradimenti, ha dimostrato che 7 donne e 8 uomini su 10 tenderanno a tradire il proprio partner durante il periodo delle festività. Il sondaggio ha coinvolto mille uomini e mille donne tra i 24 e i 60 anni, che portano avanti regolarmente delle relazioni clandestine. I tradimenti non vanno in vacanza neppure a Natale, la festa che tradizionalmente dovrebbe essere passata in compagnia della famiglia. Il 69% delle donne e l’82% degli uomini organizzano un incontro extraconiugale durante lo shopping natalizio.

Il motivo per cui si tradisce a Natale? Il fascino del proibito, il rischio di destare sospetti e di essere scoperti esercitano una certa attrazione sia sugli uomini che sulle donne. In particolare, incontrarsi con una persona sposata è una sfida per coloro che vanno alla ricerca di nuove emozioni. I risultati di questa indagine natalizia hanno dimostrato anche che a preferire il tradimento in questo periodo sono le donne giovani, in media di 32 anni, che si sentono più sensuali e credono, dunque, di avere molte possibilità di trovare un uomo al di fuori della propria relazione. Per loro, una scappatella è un gioco, una sorta di gara per competere con il partner. Le donne più grandi, invece, scelgono di avere un amante semplicemente per provare delle nuove esperienze sessuali e per riaccendere la propria passione e il proprio desiderio.