mese prevenzione disturbo psicologico

I ritmi di vita che tutti noi dobbiamo sopportare, tra disagi, sacrifici e contraddizioni, mettono a dura prova non solo il nostro fisico, ma anche la nostra psiche. Capita così di instaurare un rapporto malato col cibo, di isolarsi dagli affetti, di sfuggire le responsabilità o di eccedere nelle spese, come Victoria Beckham malata di shopping. Non sempre però siamo in grado di capire che abbiamo bisogno di aiuto o magari per una sorta di imbarazzo, che sconfina addirittura nella paura di essere giudicati pazzi, preferiamo non dar peso alla sfera psico-emotiva. A studiare questa tendenza della società moderna è stato un team di undici specializzandi in Psicologia della Salute e otto studi medici, che grazie a un monitoraggio durato dieci anni, hanno trovato infine una risposta vincente al malessere della società.

Se in America le star si affidano abitualmente a esperti del settore per affrontare le pressioni quotidiane, come Shakira dallo psicologo per amarsi di più, nella penisola pare ci sia una sorta di reticenza. Ma vediamo insieme i risultati delle ricerche condotte in Italia e pubblicate dalla cattedra di Psicosomatica dell'università La Sapienza di Roma. Un individuo su due vive un malessere interiore che non manifesta, uno su quattro soffre di un disturbo psicologico almeno una volta nella vita e dato ancora più significativo, appena il 5% degli italiani consulta uno psicologo. Secondo gli esperti infatti noi italiani siamo propensi piuttosto a rivolgerci al medico di base, limitandoci a segnalare il malessere fisico che avvertiamo, piuttosto che ad ammettere che avremo bisogno di un supporto a livello psicologico. Eppure stando ai dati emersi da questa ricerca, basterebbe proprio affidarsi all'occorrenza al benefico colloquio con uno psicologo o uno psicoteraupeuta, per riappropriarsi del proprio equilibrio interiore e migliorare sensibilmente la propria qualità di vita.

Per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di un approccio sereno e disteso con la psicologia, Psycommunity, la più grande web community degli psicologi italiani, ha deciso di istituire il MIP. MIP significa, Mese dell'Informazione e della Prevenzione Psicologica e mira appunto a una migliore integrazione degli psicologi nel tessuto sociale, al fine di aiutare le persone ad affrontare in modo vincente le difficoltà quotidiane. Secondo gli studiosi infatti chi si affida a un esperto per parlare dei propri disagi interiori non solo riesce a superare ansie e paure, perchè agisce direttamente sul problema e non solo sulle sue manifestazioni fisiche, ma inoltre riduce drasticamente l'assunzione di farmaci.

Per tutto il mese di Maggio in Italia ben 900 tra psicologi e psicoterapeuti saranno disponibili a titolo gratuito sia per colloqui che per seminari e incontri formativi. Per chi volesse conoscere nel dettaglio il calendario degli appuntamenti o saperne di più, questi sono i contatti: dr. ssascarambonelibero. it – 389 797 7000 – 081 1936 0067. Un'iniziativa lodevole e un invito a tutti per promuovere il benessere psicologico e prevenire situazioni di disagio interiore, che silenziosamente e inesorabilmente logorano l'individuo.