Tyne è una ragazza di 20 anni, viene da Coventry, e quando era un’adolescente adorava portare le sopracciglia sottili. A partire dai 15 anni, ha cominciato a tirarle con la pinzetta e, a lungo andare, praticamente non le sono più cresciute. E’ proprio per questo che aveva deciso di tatuarsele in modo permanente. “In un primo momento le ho amate, erano la risposta alle mie preghiere. Ho pensato che non mi sarei mai più dovuta preoccupare della depilazione delle sopracciglia”, ha raccontato la 20enne.

Dopo due anni da quel trucco permanente, le sopracciglia naturali sono tornate a crescere ma ha avuto una terribile sorpresa. I tatuaggi non erano stati fatti nel posto giusto e lei si è ritrovata con quattro imbarazzanti sopracciglia, che la costringevano a spendere ogni mese 150 sterline in fondotinta e correttore per coprire quell’orrore. “Ero orrenda. Avevo le mie sopracciglia naturali al loro posto e quelle tatuate sopra. Erano diverse in spessore e in posizione”, ha spiegato la giovane Tyne.

Non riuscendo più a convivere con quel tremendo errore estetico, la ragazza ha deciso di sottoporsi ad 8 trattamenti di chirurgia per rimuovere con il laser il tatuaggio. Si tratta di interventi molto delicati poiché, se qualcosa andasse storto, potrebbe finire per rovinare la sua vista. Tyne, però, non ha paura di rischiare, questo è l'unico rimedio efficace per rimuovere quel tremendo tatuaggio dal suo volto. Ha dichiarato che si sentirà davvero felice solo quando si guarderà allo specchio senza neppure un filo di trucco e vedrà finalmente solo le due sopracciglia naturali.