Dopo le feste arriva il momento di rimettersi in riga con l'alimentazione: finito il periodo delle abbuffate qualche chiletto di troppo potrebbe essere rimasto ad appesantire la silhouette. Cosa fare allora per tornare in perfetta forma? L'ideale è prendere subito in mano la situazione senza pensarci troppo: in questo modo riuscirai a contrastare la pancetta e i gonfiori e a tornare in forma in men che non si dica. Ecco le regole da seguire per dimagrire dopo le feste!

  1. Abbandonare le cattive abitudini: il primo passo da fare è abbandonare le cattive abitudini che si sono insediate durante il periodo natalizio. Niente più panettone o pandoro a fine pasto, niente cibi elaborati e conditi nè colazioni esagerate. Riducete anche il consumo di alcol, che le abbuffate e i brindisi è aumentato notevolmente. Scegliete un'alimentazione sana e salutare, ma soprattuto semplice.
  2. Attività fisica: quasi nessuno durante le feste vuole sentire parlare di palestra e sport, ma l'attività fisica è fondamentale. Aumentando le calorie assunte è importante aumentare anche il dispendio energetico. Se non sei una sportiva e non hai voglia di andare in palestra, cerca comunque di fare movimento. Scegli le scale invece che l'ascensore, la bicicletta invece che i mezzi pubblici, e cerca di fare lunghe passeggiate a passo sostenuto.
  3. Bere acqua: per sgonfiarti ed eliminare le tossine è importante idratarsi. Spesso inoltre, si confonde il bisogno di cibo con il bisogno di acqua. Cerca di bere lontano dai pasti, e soprattutto di sostituire con l'acqua le bevande gassate, gli alcolici, i succhi di frutta e le bevande ricche di zuccheri. Se bevi un bicchiere di acqua prima dei pasti inoltre, il tuo senso di sazietà sarà più elevato e non ti abbufferai a tavola.
  4. Frutta e verdura a volontà: questi saranno gli ingredienti principali dell'alimentazione post feste. Dopo i cibi elaborati assunti in questo periodo, fare il pieno di frutta e verdura è fondamentale per apportare benefici all'organismo ed eliminare le tossine. Puoi consumarli anche con i centrifugati, non solo durante i pasti principali.
  5. Attenzione ai condimenti: la parola d'ordine è leggerezza. Dopo le feste sono banditi i condimenti elaborati e troppo pesanti come il burro, la panna, il mascarpone e la maionese. Utilizza invece olio extravergine a crudo, senza esagerare con le dosi.
  6. Non saltare la colazione: non c'è niente di più sbagliato del digiuno per cercare di dimagrire. Al mattino non saltare mai la colazione, necessaria per fare il pieno di energia e iniziare la giornata: quando si salta la colazione, invece di dimagrire, si aumenta la fame e il metabolismo rallenta. La colazione è fondamentale, così come la scelta dei prodotti giusti: puoi abbinare la frutta fresca e lo yogurt, le fette biscottate integrali con la confettura senza zucchero o la colazione salata con pane tostato e bresaola.
  7. Attenzione alla carne: cerca di limitare il consumo di carne, specialmente quella rossa che andrebbe consumata solo una volta alla settimana. Scegli di sostituirla con il pesce o con le carni bianche.