Quando depiliamo le sopracciglia sono tanti gli errori che commettiamo, legati non solo alla forma: strapparle troppo di frequente, utilizzare la pinzetta sbagliata e non solo. Inoltre, è importante ricordare che "ciglia perfette" non deve indurci a pensare che la forma ideale sia quella di moda, solo perché ammirata sulle modelle: può infatti non essere adatta al nostro volto. Inseguire i trend del momento può infatti indurci a commettere errori, primo tra tutti, strappare male le sopracciglia: se procediamo in modo scorretto, rischiamo di indebolirle e di non valorizzare i nostri lineamenti. Ecco allora gli errori più comuni sulle sopracciglia, tutto ciò che bisogna evitare per everle perfette e curate

1.Strappare troppo spesso le sopracciglia

Spesso, prese dall'ossessione della forma perfetta, non facciamo altri che spinzettare le sopracciglia: non appena vediamo un peletto fuori posto siamo lì con la pinzetta a strappare. In questo modo il bulbo pilifero può accusare un danno irreparabile, fino a bruciarsi: con il risultato che le sopracciglia non cresceranno più. Tutto ciò accade se l'epilazione è troppo selvaggia e frequente: è un errore ritoccare le sopracciglia ogni 2 giorni. Una volta trovata la forma giusta bisogna strappare i peli che fuoriescono dalla linea, senza toccare la parte superiore. Il ritocco completo, a casa o dall'estetista, va fatto ogni 3-4 settimane.

2.Scegliere linee geometriche e squadrate

Anche se calcolare la giusta forma delle sopracciglia è una questione di armonia di linee rette e diagonali, ciò non vuol dire realizzare un disegno geometrico o troppo squadrato. In questo modo, infatti, si rischia un effetto poco armonioso e artefatto che potrebbe indurire i lineamenti, togliendo freschezza al volto. Per questo è importante sempre rispettare le proporzioni del proprio volto ricordando queste regole: il sopracciglio deve cominciare sopra l'angolo interno dell'occhio e terminare in corrispondenza della linea immaginaria che parte dalla narice e arriva all'angolo esterno dell'occhio.

3.Utilizzare lo specchio sbagliato

Potrà sembrare strano ma, quando depiliamo le sopracciglia, è meglio evitare lo specchietto che ingrandisce: donando una visione ingrandita e non reale del viso potrebbe indurci a sbagliare. State attente anche alle luci e ricordate di allontanarvi ogni tanto dallo specchio per avere una visione d'insieme e valutare se state facendo un buon lavoro.

4.Lasciarsi influenzare dalle mode del momento

Come abbiamo anticipato, uno degli errori più comuni sulle sopracciglia è quello di seguire le mode del momento: ora troppo sottili o troppo spesse. Inoltre è importante sottolineare che, la forma del momento, non sta bene a tutte. La prima regola nella depilazione delle sopracciglia è valorizzare la struttura naturale e trovare la forma perfetta per ogni viso: solitamente, la forma di sopracciglia che ci dona, non si discosta molto da quella naturale. L'aspetto positivo delle mode però, è quello di riportare una sorta di equilibrio rispetto al modello in auge nell'epoca precedente: le sopracciglia folte, ad esempio, hanno portato le donne a non depilarle di frequente.

5.Strappare le sopracciglia contropelo

C'è un altro errore comune da segnalare, che spesso viene sottovalutato: quando utilizziamo la pinzetta, dobbiamo sfilare il pelo con delicatezza, per evitare arrossamenti, irritazioni e la formazione di peli incarniti. I peli delle sopracciglia non vanno quindi mai tolti in contropelo: in questo modo, infatti, si rischia di spezzarli.

6.Utilizzare una pinzetta vecchia

Utilizzare una pinzetta sbagliata o vecchia può rovinare il momento della depilazione delle sopracciglia: accertatevi che la pinzetta, una volta inforcata, esegua un movimento elastico con i due braccini, inoltre, la presa, deve essere decisa e non molle. Se poi la pinzetta cade a terrà più di una volta, è meglio sostituirla, in quanto si sbecca, strappando male il pelo. Il consiglio, se non ci sono particolari problemi, è di cambiare la pinzetta ogni 3-4 anni. Per evitare il rischio infezioni, poi, disinfettatela dopo ogni utilizzo.

7.Depilazione troppo frequente con la ceretta

La depilazione con la ceretta garantisce un risultato perfetto ma, ricorrere troppo spesso a questa tecnica, potrebbe portare ad un rilassamento dei tessuti delle palpebre. Sarebbe meglio quindi non eccedere per non sollecitare una zona tanto delicata ed esposta all'invecchiamento, più di altre parti del viso. Nella quotidianità, quindi, meglio optare per metodi più soft.