Con l'arrivo del caldo diventa difficile gestire i capelli, soprattutto quelli medio-lunghi: l'afa crea infatti un insopportabile effetto "chioma da leone", che ci fa sentire a disagio e in disordine. Meglio puntare su pratiche acconciature estive anti-caldo da realizzare per l'ufficio, il tempo libero da trascorrere con le amiche e una serata romantica, magari con un tocco wet, per un effetto più sensuale. In estate lo styling deve essere pratico e veloce, evitando il più possibile l'uso di spazzola e phon. Ecco alcune idee per domare la chioma nella stagione calda e sentirsi in ordine in poche mosse.

1. Sciolti con effetto wet

Per chi non riesce a rinunciare ai capelli sciolti nemmeno in estate, un'ottima soluzione sono i capelli sciolti effetto wet, o effetto bagnato. Un vero e proprio trend di stagione che vi permetterà di realizzare un'acconciatura estiva in pochissimo tempo l'effetto sarà di capelli bagnati, come appena uscite dalla doccia. Per realizzarli, lasciateli asciugare all'aria, dopo averli lavorati con gel e spuma aiutandovi solo con le dita.

2. Ponytail alta o bassa per un classico intramontabile

La ponytail, o coda di cavallo, resta un classico intramontabile, sempre molto amata, anche perché facile da realizzare. La ponytail alta è comoda e glamour. La proposta ideale anche per chi ha capelli molto fluenti e mossi: raccoglieteli in alto, sulla nuca, e poi aprite le ciocche con le mani. Anche per la ponytail potete optare per l'effetto bagnato: per realizzarla occorre però tanto gel. Chi preferisce potrà invece realizzare una coda bassa, discreta e di classe, da rendere più sbarazzina con un morbido ciuffo laterale.

3.Treccia alla francese l'evergreen sempre chic

La treccia alla francese può essere un'ottima alternativa alle acconciature estive, è molto raffinata ed elegante, ideale per chi vuole erssere chic anche nella stagione calda. Può sembrare complicata da eseguire, in realtà è più semplice di quanto si creda: basterà far partire la treccia dalla sommità della nuca e aggiungere man mano una ciocca da ciascuno dei due lati della testa, separandole con il dito indice, per un lavor più preciso. Man mano che aggiungete nuove ciocche, unitele alla ciocca centrale, passandole sopra. Giunte all'altezza del collo continuate come per realizzare una classica treccia a tre ciocche. La vostra treccia alla francese è pronta per aiutarvi a combattere l'afa con eleganza. Per un effetto più sbarazzino, potete realizzarne anche due: effetto anti-afa assicurato!

4.Treccia laterale spettinata in stile boho-chic

La treccia può essere eseguita anche di lato, la scelta ideale per chi ama lo stile boho-chic. Realizzate la treccia senza badare troppo alla precisione e lasciate cadere dei ciuffetti liberi sul volto, così da accentuare l'effetto "finto spettinato". In alternativa potete realizzare una treccina laterale, un'idea per chi vuole tenere i capelli sciolti o per chi non li ha particolarmente lunghi: con i capelli del ciuffo laterale realizzate una piccola treccia e fissatela poi sulla sommità superiore del capo.

5.Chignon spettinato facile e casual

Tra le acconciature estive più facile da realizzare c'è sicuramente lo chigon spettinato per creare un look semplice e casual. Potete realizzarlo in due modi diversi: il primo consiste nel creare una coda alta, attorcigliatela su se stessa aiutandovi con delle forcine. Nel secondo metodo dividete la coda in più ciocche e poi avvolgetele in modo da coprire l'elastico: anche in questo caso fermerete le ciocche con delle forcine. Ovviamente potete realizzare uno chignon alto, per evidenziare l'acconciatura e stare ancora più fresche.

6. Chignon laterale adatto a tutte le occasioni

Il consiglio per l'estate, è quello di realizzare uno chignon laterale morbido, che potrete realizzare in pochissimo tempo, anche se siete in ritardo. Si tratta della soluzione ideale sia per chi ha i capelli lisci che per chi ha i capelli ricci, e viene solitamente scelte da quelle donne che hanno un animo romantico. Potete poi realizzarlo spettinato per un look più spettinato, ideale soprattutto per le più giovani.