Ogni casalinga si ritrova ogni giorno ad utilizzare diversi elettrodomestici per portare a termine le stressanti faccende domestiche. Spesso si compiono una serie di gesti in modo abituale, senza pensare ai rischi che si corrono praticamente in ogni momento della giornata. Sembra infatti incredibile che la lavatrice sia stata definita come l'elettrodomestico più pericoloso al mondo. A rivelarlo sono degli allarmanti dati governativi ottenuti grazie a delle ricerche del gruppo di consumatori “Which?”.

E' stato infatti dimostrato che avere la lavatrice in casa non è sempre una fortuna, anche se semplifica e rende meno stressante il momento del bucato. Secondo i dati diffusi, in poco più di 3 anni, in tutto il mondo si sono verificati circa 12mila incendi a causa di guasti, scarsa manutenzione o circuiti difettosi. Richard Lloyd, direttore esecutivo di “Which?”, ha invitato i consumatori a registrare i loro apparecchi di modo che possano essere avvisati quando i modelli acquistati sono difettosi. Ha poi dichiarato: “E’ scioccante che alcuni elettrodomestici di uso quotidiano possono rappresentare un pericolo del genere. Lavatrici, asciugatrici e lavastoviglie sono apparecchi che lasciamo sempre accesi durante la notte o quando usciamo”.

Oltre alle lavatrici, anche asciugatrici, lavastoviglie, frigoriferi, tostapane, coperta elettrica e microonde sono alcuni degli elettrodomestici più pericolosi che si utilizzano quotidianamente. Il consiglio per non incorrere in incendi o imprevisti domestici è tenerli sotto controllo quando sono in funzione, evitando di lasciali accesi quando si esce o si dorme.