Il 22 marzo si celebra ogni anno la Giornata Mondiale dell'Acqua, ideata dalle Nazioni Unite nel 1992 con l'obiettivo di far capire a tutti che gli sprechi devono essere limitati il più possibile poiché l'acqua è un bene primario di cui nessuno dovrebbe fare a meno. Sono più di 663 milioni le persone nel mondo che non hanno acqua potabile in casa e 2,4 miliardi quelle che non hanno accesso a servizi igienico-sanitari adeguati, cosa che espone a malattie, infezioni e problemi di salute. Oltre a migliorare le condizioni igienico-sanitarie della vita di ognuno di noi, l'acqua è fondamentale per il corretto funzionamento dell'organismo. Ecco quali sono i 10 motivi per cui dovremmo bere di più.

1. Rende i reni più efficienti – I reni hanno il compito di eliminare le tossine e di filtrare più di 500 litri di sangue in una sola giornata. E' proprio per questo che sono tra gli organi che lavorano di più ma, per farlo nel modo migliore, hanno bisogno di molta acqua. E' bene dunque idratarsi sempre nel corso della giornata, così da favorire il loro corretto funzionamento.

2. Si avverte meno fatica – La stanchezza e la spossatezza che si provano nel corso della giornata possono essere sintomo del fatto che il corpo non è abbastanza idratato. Quando ci si vuole sentire meno affaticati, sarebbe bene bere un bicchiere d'acqua prima di un buon caffè.

3. Ha degli effetti positivi sui capelli e sulla carnagione – Idratare il corpo significa anche avere un aspetto migliore. L'acqua infatti aiuta ad attenuare le rughe, a eliminare le tossine che causano macchie e imperfezioni e a rendere i capelli più forti e lucidi.

4. Aumenta la concentrazione – Quando il cervello è ben idratato, riesce a lavorare meglio e ad aumentare la concentrazione. Al contrario, quando si beve poca acqua, ci si può sentire confusi e distratti.

5. Rende più energici – L'acqua è qualcosa di fondamentale per sentirsi più energici, soprattutto quando si fa sport o si suda. Quando ci si muove, i muscoli si affaticano ma possono essere "ricaricati" attraverso una corretta idratazione.

6. Riduce l'emicrania – A volte il mal di testa viene causato dalla disidratazione. Per ridurlo, basta bere qualche bicchiere d'acqua prima di assumere un antidolorifico che elimina completamente il disturbo.

7. Aiuta a perdere peso – Ogni volta che si segue una dieta, gli specialisti consigliano di bere più acqua, arrivando a circa 2 litri ogni giorno. Il motivo? Ha un effetto diuretico e assicura un senso di sazietà che permette di stare lontani dal cibo quando non è arrivata ancora l'ora di pranzo o di cena.

8. Combatte la stitichezza – Quando il corpo non è abbastanza idratato, prende liquidi da ogni fonte disponibile, anche i cibi che si digeriscono. Il rischio è che l'assorbimento conduca a dei fenomeni di stitichezza. Per combatterli, il segreto è bere di più.

9. Depura l'organismo – Bere molta acqua permette di eliminare le tossine e i materiali di scarto che si accumulano nel corso della giornata. Regola inoltre il funzionamento dell'intestino e permette un corretto funzionamento della digestione.

10. Rende più felici – Anche se sembra assurdo, una corretta idratazione riesce anche a influire sullo stato d'animo. Bere molto incoraggia il flusso delle sostanze nutritive e degli ormoni come le endorfine, i principali responsabili del buon umore e della felicità.