Non puoi andare in aereo, non puoi toccare i gatti, attenta a cosa mangi, non avere rapporti sessuali…Ma quali sono verità e quali semplici luoghi comuni? Negli Stati Uniti è uscito un nuovo manuale The Mommy Docs Ultimate Guide to Pregnancy and Birth, scritto da tre ginecologhe, che aiuta a sfatare 10 leggende sulla gravidanza.

I falsi miti –  Andare in aereo. Non è vero che non potete prendere l'aereo: è possibile viaggiare, ma solo fino al settimo mese per evitare parti prematuri in quota. Il Bagno caldo. E' falso che facciano male al nascituro: non solo non c'è alcuna controindicazione per il feto, ma se la futura mamma ha piacere di farli, sono addirittura consigliati. L'importante è che non siano troppo caldi. Avere rapporti sessuali. Se la gravidanza procede e bene e non ci sono rischi di parto prematuro o di aborto (o se il ginecologo non lo esclude apertamente) non c'è alcun motivo per cui non si possano avere rapporti con il proprio partner.  Non bere alcol, falso. Bere alcolici può compromettere il corretto sviluppo del feto e provocare complicanze in gravidanza. Tuttavia due bicchieri di vino alla settimana non creano danni E non è vero che la birra scura fa venire il latte.

I falsi miti 2 – Non bere il caffè, falso. Può essere che il profumo e il suo sapore ti diano fastidio e quindi tu non abbia voglia di berne, ma il caffè non fa male.  L'importante è non eccedere e non superare una tazzina al giorno. Il burro di cacao previene le smagliature, falso. Il burro di cacao non serve a prevenire le smagliature, anzi, può dar luogo a fenomeni allergici. Il modo migliore per prevenire le smagliature è idratare sempre la pelle e renderla elastica con un uso quotidiano di creme apposite e oli naturali. Camminare velocizza il parto Falso.Camminare fa bene soprattutto nel secondo trimestre, per mantenersi in forma e mantenere il buonumore, ma non favorisce il parto e non lo rende neanche meno doloroso. Devi dormire sul fianco sinistro Falso. Puoi dormire sul lato che preferisci e non è vero nemmeno che è meglio non dormire sulla schiena