La tendenza per la primavera per quanto riguarda le unghie è avere una manicure sui toni del pastello: l'effetto più gettonato è quello wet, definito anche annacquato o acquatico. Ecco tutto quello che devi sapere sulla manicure della primavera.

La manicure più trendy sarà quella brillante, estremamente lucida, come se l'unghia fosse sommersa sott'acqua: l'effetto più gettonato della stagione calda si ottiene in modo facilissimo e veloce. Tutto quello di cui avrai bisogno infatti sarà un top coat, che dovrai applicare in due o tre strati sul colore del tuo smalto preferito: il risultato finale sarà un'unghia perfettamente lucida e brillante. Il top coat sarà infatti il vero protagonista della prossima stagione: potrà infatti essere applicato anche sull'unghia nuda per renderla luminosa e naturale. Sempre più in voga la french inverse manicure da creare con due colori a contrasto, uno applicato nella zona cuticolare, l'altro sul resto dell'unghia.

Da provare senza dubbio l'icy blue, un azzurro dall'effetto ghiaccio che sarà uno dei grandi colori protagonisti dei trend primaverili, ma anche il verde brillante e fresco sarà un must. In voga anche i nude, dal crema al rosa cipria, fino ai bianchi ad effetto lattiginoso e ai gialli, meglio se declinati in nuance pastello. Sì anche al verde mentre, al grigio glaciale e ai look multicolor da ottenere con la tecnica della water marble; il rosso rimarrà un grande classico per una manicure elegante e sofisticata, ma saranno ideali anche i coralli, gli arancioni e ovviamente gli smalti nelle nuance del marsala. Perfetti anche gli smalti dall'effetto glitter, meglio ancora se sono top coat con glitter nelle nuance del pastello e dal finish opaco per ricreare un effetto floreale, ma resteranno un grande must anche gli smalti dal finish opaco e matt, così come quelli cangianti e metal, estremamente luminosi e brillanti.