Tutti pensano che le modelle siano perfette: pelle candida e compatta, corpo mozzafiato senza imperfezioni e un fisico da urlo. Se in alcuni casi è davvero così e madre natura è stata molto generosa, in altri casi  ci troviamo davanti a persone comuni che dopo il ritocco digitale si trasformano in donne meravigliose e perfette.

A dimostrarlo è ancora una volta una serie di prima e dopo realizzata dalla Rare Digital Art, una delle agenzie di fotoritocco più celebri al mondo che si occupa di campagne pubblicitarie internazionali ma anche di copertine di riviste celebri in tutto il mondo, da Vogue a Elle. Le immagini sono piuttosto chiare e mostrano il processo che trasforma la modella in una vera e propria diva: i pori vengono cancellati, la grana della pelle è più sottile e compatta, gli occhi cambiano colore e diventano più grandi mentre il viso viene snellito e proporzionato. Ogni capello fuori posto viene sistemato, così come il trucco viene ritoccato.

Succede spesso infatti che quando il make up non è all'altezza delle aspettative del fotografo o di chi commissiona il lavoro, venga ritoccato attraverso Photoshop: labbra dal contorno imperfetto diventano così incredibilmente regolari, linee di eye-liner asimmetriche diventano perfette e anche l'incarnato diventa più omogeneo. Ogni donna viene così stravolta, chi più chi meno, nei tratti ma anche nelle espressioni: le immagini che vediamo quindi non rappresentano la realtà; dietro una copertina dove vediamo una modella perfetta e senza imperfezioni si cela quasi sempre un abile maestro di Photoshop e ore di lavoro, che a volte si dimostrano un vero e proprio disastro.