Elio Fiorucci è morto nella notte di ieri a Milano. Aveva 80 anni ed ha perso la vita all’improvviso, senza avere nessun particolare problema di salute. E’ stato ritrovato deceduto dall'assistente familiare in casa sua nelle prime ore del mattino e da allora la notizia della morte ha fatto il giro del web, sconvolgendo tutti, dalla famiglia ai suoi fan. I funerali saranno celebrati mercoledì mattina, alle ore 11, nella basilica di San Carlo, in corso Vittorio Emanuele.

La chiesa si trova a pochi passi dallo storico negozio Fiorucci in Galleria Passarella, proprio dove il noto stilista era riuscito a raggiungere il successo internazionale. La cerimonia sarà  officiata da Don Mazzi e probabilmente accorreranno molte celebrità che vorranno dargli un ultimo saluto. Sui social sono già in molti quelli che gli hanno dedicato un pensiero o una foto per dirgli addio in modo semplice e dolce.

La morte di Elio Fiorucci ha sconvolto sia il mondo della moda che quello dello spettacolo e della politica, tanto che su Twitter e Instagram nelle ultime ore si sono susseguiti innumerevoli post che ricordano le sue creazioni e il modo in cui queste ultime hanno influito sullo stile e sul look dagli anni '70 ad oggi. Lo stilista “pop” italiano ha portato innovazione, trasgressione e fantasia nel fashion system e, come se non bastasse, è considerato da tutti i suoi colleghi il simbolo di Milano, oltre che un amico e una persona meravigliosa. “L’angelo della moda” verrà ricordato per il suo stile eccentrico che ha totalmente rivoluzionato la moda negli anni ’70.